L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Un incendio distrugge la Kyoto Animation, 33 morti

Un incendio distrugge la Kyoto Animation, 33 morti

Di Marlen Vazzoler

Questa mattina alle 10:30 ha preso fuoco l’edificio di tre piani dello Studio 1 della Kyoto Animation Co., a Fushimi-ku, lo studio d’animazione dietro a K-On!, Free!, Violet Everdarden, The Melancholy of Haruhi Suzumiya, A Silent Voice, Clannad e Miss Kobayashi’s Dragon Maid.

La polizia riporta che un uomo di 41 che si presume sia l’autore del gesto, è stato portato in ospedale. Aveva delle serie bruciature ai piedi, al petto e al viso. L’uomo che ha usato un accelerante per appiccare l’incendio, si presume gasolio, ha ammesso il gesto.

La persona che si trovava alla reception al primo piano, ha detto che all’improvviso l’uomo è entrato ed ha cominciato a spargere il liquido e a dargli fuoco.

Inoltre secondo quanto riporta l’NHK ha detto: “Crepate” quando l’ha appiccato. Non si tratta di un ex-dipendente.

Movente

La polizia aspetterà il recupero dell’uomo, e investigherà i dettagli e i motivi del sospetto piromane.

Dal Sakei: il piromane è stato inseguito da un impiegato della KyoAni fino a quando è stato catturato dalla polizia, mentre si era nascosto in una casa lì vicino, a 100m di distanza. Quando gli è stato chiesto perché l’ha fatto, il piromane ha risposto rabbioso:

“Sono stato derubato. Ho versato la benzina. Ho acceso il fuoco con un accendino”.

L’uomo ha usato il termine pakui che si traduce con copia/plagio.

Il presidente della KyoAni Hatta Hideaki ha rivelato qualche anno fa che lo studio ha cominciato a ricevere una serie di minacce di morte verso lo staff e le loro opere. L’hanno riferito alla polizia e hanno consultato degli avvocati, per poter affrontare ogni incidente.

UPDATE VITTIME

Sono state ufficialmente concluse le operazioni di salvataggio, tutte le persone e i cadaveri presenti nello studio sono stati trovati.

Il dipartimento dei vigili del fuoco conferma 33 morti, 12 uomini, 20 donne e 1 non identificato il genere. 36 persone in ospedale.

Tutte le persone decedute a causa di un arresto cardiopolmonare sono state pronunciate morte. Erano 73 gli impiegati nell’edificio al momento dell’incendio. Il fuoco è stato domato dopo 5 ore.

Dei 33 deceduti, 2 si trovavano al primo piano, 11 al secondo e le rimanenti 20 sulle scale che collegavano il terzo piano al tetto. La maggior parte era sdraiata vicino alla porta.
Quando i pompieri sono arrivati, la porta del tetto era chiusa, ma non a chiave e poteva essere aperta.

6:15 p.m.JST

Un portavoce dei vigili ha confermato 13 morti trovati tra il primo e il secondo piano, e poi sono state trovate più di 10 persone presunte morte all’ultimo piano dell’edificio. Hayashi dice che i pompieri stanno ancora cercando all’interno dell’edificio nel caso in cui qualcuno sia stato lasciato indietro.
36 i feriti e alcuni di questi sono gravi.

40 persone dello staff sono in salvo e sono state medicate, 30 sono le vittime/dispersi.

L’articolo originale:

Secondo la polizia, una settantina di persone stavano lavorando all’interno quando è scoppiato l’incendio. Più di una decina di persone sono morte, 10 sono gravemente ferite ed hanno perso conoscenza, 10 ferite mediamente, 18 lievemente ferite.

Sono disperse una ventina/trentina di persone, diverse sono state trovate all’interno dell’edificio. Una persona è morta a causa delle gravi ustioni, ha dichiarato Satoshi Fujiwara del dipartimento dei vigili del fuoco. I soccorritori hanno trovato 12 persone, si presume morte, tra il primo e il secondo piano.

Il Kyoto Newspaper ha confermato che delle persone sono state gravemente bruciate e sono corse fuori coperte della fiamme.

Dal Mainichi: una donna in fiamme è uscita dall’edificio, chiedendo aiuto, dicendo che il piromane le ha versato il gasolio addosso, l’uomo stava cercando di dare fuoco agli impiegati.

Sul posto sono stati trovati anche dei coltelli da cucina e un martello.

Testimonianze

Alle 10:30 circa ero nel mio ufficio quando ho sentito un boato e i suoni di un esplosione. Sono andato fuori ed ho visto le fiamme uscire dal secondo e dal terzo piano. Il fumo stava salendo e il dipartimento dei pompieri era stato chiamato.

Una signora di 59 che abita lì vicino ha dichiarato:

“Una persona con i capelli bruciati era sdraiata e c’erano impronte di sangue”.

In salvo

Suguru Yamaguchi ha rivelato su Twitter di esser riuscito a mettersi in contatto con la regista Naoko Yamada, che pare sia sana e salva.

Progetti

Lo Studio 1 ospita molti direttori dello staff e direttori dell’animazione, inoltre lì lavorano gli addetti al compositing e all’animazione 3D.

Lo Studio 2, l’ufficio principale (commerciale), lo Studio 5, il KyoAni & Do Shop, la divisione per lo sviluppo del merchandise sono a Uji City, a una stazione di distanza.

Non sappiamo esattamente i progetti che erano in lavorazione allo Studio 1, naturalmente ci saranno dei ritardi. La maggior parte degli animatori lavora in questo studio, qui si trovano gli archivi e i server.

L’account ufficiale di Free! ha annunciato che il nuovo teaser trailer del film Free! 2020 che avrebbero dovuto mostrare domani alle proiezioni di Free! RW è stato cancellato, in seguito agli eventi di oggi.

Raccolta Fondi

La Sentai Filmworks ha aperto una raccolta fondi per lo studio.

Sul sito ufficiale KyoAni Shop è possibile comprare immagini ad alta definizione a solo 216yen.
I soldi andranno direttamente allo studio. Sono accettate anche carte di credito internazionali, per chi avesse problemi a seguire il form, può seguire queste indicazioni:

Siamo vicini a tutti i dipendenti coinvolti nell’incendio.

Fonti Japan Times, AP News

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il cosmonauta – Anche Carey Mulligan nel film Netflix con Adam Sandler 17 Aprile 2021 - 20:00

Carey Mulligan sarà la protagonista femminile de Il cosmonauta, adattamento dell'omonimo romanzo di Jaroslav Kalfar, realizzato per Netflix.

Non riuscite a dormire? Questa nuova serie Netflix potrebbe aiutarvi! 17 Aprile 2021 - 19:00

A partire dal 28 aprile sarà disponibile su Netflix una nuova serie nata con uno scopo: farvi dormire!

NUDES: su RaiPlay la prima serie italiana sul revenge porn 17 Aprile 2021 - 18:00

Questa mattina alle 10:30 ha preso fuoco l’edificio di tre piani dello Studio 1 della Kyoto Animation Co., a Fushimi-ku, lo studio d’animazione dietro a K-On!, Free!, Violet Everdarden, The Melancholy of Haruhi Suzumiya, A Silent Voice, Clannad e Miss Kobayashi’s Dragon Maid. https://t.co/18qV0i3hFd 京都市伏見区のアニメ制作会社「#京都アニメーション 」の火災で、京都府警は、ガソリンのような液体をまいた男を確保しています。(久)#京アニ #涼宮ハルヒ pic.twitter.com/fi8IRH38Rg — 朝日新聞 映像報道部 (@asahi_photo) 18 luglio 2019 […]

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.