L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Da Il Re Leone a La Sirenetta: Tutti i remake live-action in arrivo dei Classici Disney!

Da Il Re Leone a La Sirenetta: Tutti i remake live-action in arrivo dei Classici Disney!

Di Andrea Suatoni

Disney ha deciso di calcare fortemente la mano sui remake in live-action dei classici animati più amati dai suoi fan: sono moltissimi infatti i film attualmente in produzione o in arrivo che ricalcando le atmosfere delle pellicole da cui prendono le mosse si apprestano a (tentare di) ripetere gli straordinari successi dei remake di Aladdin, La Bella e la Bestia, Il Libro della Giungla o Alice nel Paese delle Meraviglie (solo per citarne alcuni fra i più recenti o acclamati al botteghino).
Da Il Re Leone, nelle sale fra pochissimi giorni, passando per Mulan o Maleficent (i cui trailer appena usciti stanno attualmente accumulando views su views), ecco tutti i remake in arrivo da Disney!

IL RE LEONE – 19 LUGLIO 2019

Jon Favreau torna alla regia di un live-action Disney (dopo il suo Libro della Giungla del 2016), con il remake de Il Re Leone.
Il film è stato interamente realizzato in CGI, ed il cast vocale originale vanta moltissime star: Donald Glover(Community, Atlanta, Solo: A Star Wars Story) interpreta Simba, mentre James Earl Jones (Star Wars, Il principe cerca moglie) torna nel ruolo di suo padre MufasaAlfre Woodard (12 anni schiavo, Luke Cage) è invece sua madre Sarabi, e Beyoncé presta la voce a NalaBilly Eichner (Parks & Recreation, Bob’s Burgers) e Seth Rogen (Facciamola finita, Sausage Party) interpretano Timon e PumbaaChiwetel Ejiofor è Scar, fratello di Mufasa nonché antagonista del film; i suoi tirapiedi – ovvero le tre iene – sono Florence Kasumba (Emerald City, Black Panther) nel ruolo di ShenziEric André (The Eric André Show, Man Seeking Woman) in quello di Azizi e Keegan-Michael Key (Predator, Friends from College) nella parte di Kamari.
JD McCrary (Tyler Perry’s The Paynes, Vital Signs) interpreta Simba da piccolo, affiancato da Shahadi Wright Joseph (Hairspray Live, The Lion King) nel ruolo della giovane Nala. Infine, John Kani (Coriolanus, Captain America: Civil War) presta la voce al saggio babbuino Rafiki, mentre John Oliver (Community, Last WeekTonight with John Oliver, The Daily Show with Jon Stewart) interpreta Zazu.

Riguardo il doppiaggio italiano invece, sappiamo che Luca Ward riprenderà il ruolo di Mufasa, mentre la voce di Scar sarà quella di Simone d’Andrea (voce ufficiale, fra gli altri, di Colin Farrel e Chaning Tatum) e quella di Rafiki di Michele Gammino (Harrison Ford, Kevin Costner). Simba e Nala in versione adulta avranno invece le voci dei cantanti Marco Mengoni ed Elisa.

MALEFICENT – SIGNORA DEL MALE – 18 OTTOBRE 2019

Anticipato il secondo capitolo delle avventure di Malefica, nella inedita versione live-action del personaggio interpretato da Angelina Jolie. In Maleficent: Signora del male continueremo ad esplorare il delicato rapporto fra Malefica ed Aurora, messo alla prova dal matrimonio imminente della seconda e dall’arrivo di un  nuovo pericolo per le creature magiche della Brughiera.

Nel cast di Maleficent: Signora del male figurano Angelina Jolie (Malefica), Elle Fanning (Principessa Aurora), Ed Skrein (il nuovo antagonista), Michelle Pfeiffer (la Regina Ingrith), Chiwetel Ejiofor (l’interesse romantico della protagonista), Robert LindsayHarris Dickinson(Principe Filippo), Jenn Murray e Judith Shekoni (Shrike). Tra gli attori già apparsi nel primo film, è previsto il ritorno di Sam Riley (Diaval), Imelda Staunton (Knotgrass), Lesley Manville (Flittle) e Juno Temple (Thistlwit).
Il film è diretto da Joachim Rønning, già alla regia di Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar con Espen Sandberg. La sceneggiatura è opera di Linda WoolvertonMicah Fitzerman-Blue e Noah Harpster.

LILLI E IL VAGABONDO – 12 NOVEMBRE 2019

Previsto un remake anche di Lilli e il Vagabondo, classico del 1955 (Lady and the Tramp in originale). Il film, attualmente in post-produzione, non vedrà la luce nei cinema, bensì sul canale di streaming di Disney in arrivo, Disney Plus; si tratterà di un ibrido tra live-action e CGI e sarà diretto da Charlie Bean, (The LEGO Ninjango Movie e Tron Uprising), mentra la sceneggiatura è opera di Andrew Bujalski (Computer Chess, Support the Girls).
Justin Theroux presterà la voce al protagonista Biagio, mentre la voce di Lilli sarà quella di Tessa Thompson, (Thor: Ragnarok. Men In Black International)Thomas Mann (Kong: Skull Island) e Kiersey Clemons saranno i padroni di Lilli, Jim Dear e Darling Dear (Gianni Caro e Tesoro nella versione italiana), mentre Janelle Monae (Il Diritto di Contare) sarà la voce di Gilda, Benedict Wong quella di Bull e Ashley Jensen sarà una versione femminile di Whisky, ribattezzata Jackie.
La trama ricalcherà quella del film d’animazione: fra Biagio e Lilli, un vagabondo ed una cagnolina fuggita di casa dopo l’arrivo di un neonato, nascerà l’amore.

MULAN – 27 MARZO 2020

Mulan racconterà come nella versione animata la storia dell’eponima guerriera che, nel corso della Dinastia Han, si traveste da uomo per combattere contro l’invasione Hun. La sceneggiatura è stata scritta da Lauren Hynek ed Elizabeth Martin di propria iniziativa, ed è poi stata acquistata dalla Disney. Il progetto è stato quindi affidato alle mani di Rick Jaffa e Amanda Silver, gli stessi di L’alba del pianeta delle scimmie, Jurassic World e dei prossimi Avatar, mentre la regia sarà curata da Niki Caro (La ragazza delle baleneNorth CountryMcFarland e The Zookeeper’s Wife)Nel film non saranno presenti canzoni.
Mulan sarà interpretata da Liu Yifei; il resto del cast comprende Donnie Yen (Comandante Tung), Jet Li (l’Imperatore della Cina), Gong Li (una potente strega), Xana Tang (la sorella di Mulan), Utkarsh Ambudkar (Skath), Ron Yuan (Sergente Qiang), Jimmy Wong (Ling) e Doua Moua (Chien Po). Yoson An interpreterà Chen Honghui, interesse romantico della protagonista.

GUARDA ANCHE: IL PRIMO TEASER TRAILER DI MULAN

CRUDELIA – 23 DICEMBRE 2020

Emma Stone interpreterà Crudelia DeMon in una pellicola che racconterà l’Origin Story di una dei villain più iconici della Disney: prima degli eventi narrati in La Carica dei 101, assisteremo allo scontro fra Crudelia e Baroness, una antagonista interpretata probabilmente da Emma Thompson (in corso in questi giorni le ultime trattative, ma per il ruolo sarebbero ancora in lizza Charlize Theron, Nicole Kidman, Julianne Moore e Demi Moore).
La regia di Cruella è stata assegnata a Craig Gillespie, (I, Tonya, Mr. Woodcock, Lars e una ragazza tutta sua, Million Dollar Arm, L’ultima tempesta), mentre la sceneggiatura, passata prima fra le mani di Aline Brosh McKenna (Il Diavolo veste Prada), poi fra quelle di Kelly Marcel (50 sfumature di grigio e Saving Mr. Banks) arrivando poi a Jez Butterworth (Edge of Tomorrow, Black Mass, Spectre), sarà infine scritta da Dana Fox (Notte brava a Las Vegas, Non è romantico?) e Tony McNamara (La favorita).

LA SIRENETTA – 2021

Halle Bailey

E’ da pochissimo stata annunciata la protagonista del remake in arrivo, ancora senza data certa, de La Sirenetta: si tratterà di Halle Bailey, vista in Joyful Noise e nella serie Grown-Ish. Accanto a lei è data quasi per certa la presenza di Melissa McCarthy nel ruolo di Ursula, la strega del mare; nel cast del film troveremo anche Jacob Tremblay (Room) e Awkwafina (Ocean’s 8), rispettivamente come voci del gabbiano Scuttle e del pesciolino Flounder.

È stato già confermato che il film conterrà alcune canzoni originali presenti nella versione animata, a cui si aggiungeranno brani completamente inediti. Previsto il ritorno del compositore statunitense Alan Menken, che grazie alle musiche composte per il cartoon si era aggiudicato ben due Oscar. Al suo fianco ci sarà Lin-Manuel Miranda, co-autore delle musiche del lungometraggio animato Oceania.
Alla regia, troveremo invece Rob Marshall, già regista di Mary Poppins Returns, Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare e Into the Woods.

LA SPADA NELLA ROCCIA – TBA

Un altro dei progetti che vedranno la luce (senza alcuna data certa) sul canale Disney Plus è quello relativo a La Spada nella Roccia, remake live-action del classico omonimo del 1963.
Sappiamo ancora pochissimo della pellicola in arrivo, se non che la vicenda racconterà come nella versione animata una personalissima rivisitazione delle avventure di Re Artù e del suo mentore Merlino.
La regia del film sarà di Juan Carlos Fresnadillo (28 Settimane Dopo, Intruders), mentre la sceneggiatura è stata affidata a Bryan Cogman (Game of Thrones).

PINOCCHIO – TBA

Anche Pinocchio diventerà un live-action, anche se il progetto si trova ad uno stato assolutamente embrionale; non abbiamo ancora un regista (Paul King ha dovuto abbandonare a causa di problemi familiari), mentre la sceneggiatura dovrebbe essere curata da Jack Thorne (in arrivo in tv il suo His Dark Materials). Il film sarà girato fra Inghilterra ed Italia, e pare che ci siano buone probabilità che Geppetto venga interpretato da Tom Hanks.

LILO & STICH – TBA

Un altro film che sarà realizzato in tecnica mista come Lilli e il Vagabondo, con scene dal vivo e l’aiuto della grafica digitale, prende le mosse dal film animato Lilo & Stich del 2002 sull’amicizia fra una dolce bambina ed un simpatico alieno. Sarà prodotto da Dan Lin e Jonathan Eirich, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Mike Van Waes.

IL GOBBO DI NOTRE DAME – TBA

Il remake in arrivo de Il Gobbo di Notre-Dame è stato annunciato all’inizio di quest’anno: la sceneggiatura sarà opera di David Henry Hwang (The Affair), mentre Menken e Schwartz torneranno a mettere mano alle musiche; per il ruolo di Quasimodo è stato invece fatto il nome di Josh Gad, già visto nel remake de La Bella e la Bestia nel ruolo di LeFou.

LEGGI ANCHE: LA CLASSIFICA DEI CATTIVI DISNEY

LEGGI ANCHE: LA TOP 10 DELLE MIGLIORI CANZONI DISNEY

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su FacebookTwitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

David Duchovny entra nel cast del reboot di Giovani streghe – The Craft 17 Ottobre 2019 - 9:15

Anche David Duchovny, il mitico Fox Mulder, è entrato nel cast di The Craft il reboot del fim degli anni novanta Giovani Streghe

Bojack Horseman – Il trailer italiano della stagione 6 17 Ottobre 2019 - 8:34

Il trailer della sesta (e ultima) stagione di Bojack Horseman è disponibile anche in versione italiana. La prima parte uscirà il prossimo 25 ottobre.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.