L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Too Old to Die Young e The Romanoffs tra le serie cancellate da Amazon

Too Old to Die Young e The Romanoffs tra le serie cancellate da Amazon

Di Marco Triolo

Cinque serie originali Amazon sono appena state cancellate, e tra queste ci sono anche Too Old to Die Young e The Romanoffs. Addio, dunque, all’ambiziosa serie noir creata e diretta da Nicolas Winding Refn, e alla nuova serie del creatore di Mad Men, Matthew Weiner. Entrambe ci lasciano dopo una sola stagione.

Le altre tre serie cancellate sono: Lore, antologia horror ispirata all’omonimo podcast (due stagioni). La serie di spionaggio Patriot (due stagioni). E Forever, serie creata da Alan Yang, co-autore di Master of None. In essa, Maya Rudolph interpretava una donna che muore un anno dopo suo marito (Fred Armisen), e si ritrova legata per sempre a lui nell’Aldilà. Una serie ambiziosa nei temi, ma che purtroppo non ha ottenuto nomination agli Emmy ed evidentemente non è stata vista abbastanza.

Cosa vedremo presto su Amazon?

Amazon si sta orientando sempre più verso le serie evento. Jack Ryan ha ricevuto un ordine di rinnovo per la terza stagione ancora prima che la seconda andasse in onda. In futuro vedremo inoltre la serie ispirata a Il signore degli anelli (di cui è stato da poco rivelato lo staff creativo). Una seconda serie fantasy, La Ruota del Tempo, basata sui romanzi di Robert Jordan. E infine The Underground Railroad, serie diretta da Barry Jenkins (Moonlight) e incentrata sul famoso sistema di percorsi sotterranei che permise la fuga a innumerevoli schiavi nel Sud degli Stati Uniti.

Leggi anche: The Expanse rinnovato da Amazon per una quinta stagione.

La cancellazione di Too Old to Die Young non stupisce più di tanto. Nonostante l’ambizione di Refn, il suo stile così personale e a fuoco lento mal si sposa con le domande della produzione seriale. Probabilmente i fan del regista se la sono gustata, ma il pubblico generalista avrà fatto davvero fatica a superare i primi, lentissimi episodi. Resta comunque un esperimento interessante, che potrà essere visto e rivisto negli anni a venire.

Fonte: Collider

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Heather Graham nella serie tratta da L’ombra dello scorpione 15 Ottobre 2019 - 23:44

CBS All Access produrrà l'adattamento dal capolavoro di Stephen King.

Amanda Seyfried e Lily Collins in Mank, il dramma in bianco e nero di David Fincher 15 Ottobre 2019 - 22:59

Charles Dance, Amanda Seyfried e Lily Collins nel cast di Mank, la pellicola biografica in bianco e nero diretta da David Fincher

Grease: la serie spin-off ordinata da HBO Max 15 Ottobre 2019 - 21:35

Il mondo di Grease tornerà in uno spin-off incentrato sugli studenti della Rydell High

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.

StreamWeek: le ultime miglia di Jesse Pinkman in El Camino 14 Ottobre 2019 - 13:07

El Camino, The Front Runner, Bohemian Rhapsody, Shazam e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

Mortal Kombat, il film (FantaDoc) 10 Ottobre 2019 - 13:45

Quella volta in cui Mortal Kombat ha stracciato Street Fighter grazie alla generosità di Christopher Lambert...