L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Thor: Love and Thunder – Lady Sif si candida a regina per Valchiria

Thor: Love and Thunder – Lady Sif si candida a regina per Valchiria

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Rivedremo Darcy in Thor: Love and Thunder? La risposta di Kat Dennings

Se avete visto Avengers: Endgame, sapete che Thor ha lasciato il trono di Asgard a Valchiria, e Tessa Thompson ha detto che la guerriera cercherà la sua regina in Thor: Love and Thunder. Ebbene, c’è qualcuno che si è già candidato per quel ruolo: Jaimie Alexander, interprete di Lady Sif.

L’ultima apparizione di Sif nel Marvel Cinematic Universe risale al 2015, quando partecipò a un episodio di Agents of S.H.I.E.L.D., mentre la sua assenza dal grande schermo è ancora più lunga (Thor: The Dark World, uscito nel 2013). Non è apparsa in Ragnarok perché Loki – travestito da Odino – l’aveva bandita da Asgard, quindi la guerriera non è caduta per mano di Hela; in compenso, però, risultava tra le vittime dello schiocco di Thanos in Avengers: Infinity War, ma evidentemente è stata resuscitata insieme a tutti gli altri.

Dato che Thor: Love and Thunder riproporrà Natalie Portman nel ruolo di Jane Foster, non sarebbe così assurdo se tornassero anche Lady Sif e altri personaggi dei primi due capitoli, compresa la Darcy di Kat Dennings. I fan chiedono da tempo di rivedere Sif nel MCU, e questo capitolo sarebbe l’ideale… chissà, magari proprio al fianco di Valchiria come regina di Asgard. Jaimie Alexander ha avanzato la sua candidatura su Twitter, e magari il regista Taika Waititi deciderà di accontentarla.

All’inizio dell’anno, peraltro, era circolato un rumor secondo il quale Lady Sif sarebbe stata protagonista di una serie su Disney+, ma al Comic-Con non è stato annunciato niente del genere. Intanto, qui di seguito troverete il tweet dell’attrice.

Il tweet di Jaimie Alexander

LEGGI ANCHE:

Kevin Feige svela cos’ha spinto Natalie Portman a tornare in Thor: Love and Thunder

Thor: Love and Thunder è stato presentato al Comic-Con

Regia e cast

La regia di Thor: Love and Thunder sarà curata da Taika Waititi, brillante cineasta neozelandese che ha già diretto Thor: Ragnarok.

Nel cast figureranno sicuramente Chris Hemsworth (Thor), Tessa Thompson (Valchiria) e Natalie Portman (Jane Foster), che si scoprirà degna di sollevare Mjolnir e diventerà Mighty Thor. Non sono disponibili altre informazioni.

Data di uscita

Thor: Love and Thunder uscirà il 5 novembre 2021, e sarà l’ultimo film della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

Fonte: ComicBookMovie

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Jurassic World: Il dominio – Un’attesa reunion e il Giganotosaurus nelle prime clip 25 Maggio 2022 - 9:00

Le prime due clip di Jurassic World: Il dominio mostrano la reunion tra Alan Grant ed Ellie Sattler, e l'arrivo del Giganotosaurus.

Rai Cinema sbarca nel “Metaverso” con Diabolik 24 Maggio 2022 - 22:30

Rai Cinema sbarca nel Metaverso insieme a Diabolik, proseguendo nella direzione di ricerca e sperimentazione iniziata nel 2019 con il lancio di una App VR tutta italiana.

Garfield: anche Samuel L. Jackson nel cast vocale con Chris Pratt 24 Maggio 2022 - 21:00

L'attore darà voce a un personaggio originale nel film d'animazione incentrato sul gatto creato da Jim Davis

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.