L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Orville lascia la Fox per spostarsi su Hulu; la stagione 3 uscirà alla fine del 2020

The Orville lascia la Fox per spostarsi su Hulu; la stagione 3 uscirà alla fine del 2020

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Doc Manhattan recensisce The Orville

A sorpresa, The Orville lascerà la Fox per trasferirsi su Hulu, che quindi ospiterà la terza stagione. Seth MacFarlane, ideatore e protagonista della serie, l’ha annunciato durante il Comic-Con, rivelando inoltre che per i nuovi episodi bisognerà attendere gli ultimi mesi del 2020.

The Orville è stato un progetto del cuore per me, e ci sono due compagnie che hanno supportato alla grande quella visione: 20th Century Fox Television… e Fox [network], che è stata la mia rete per vent’anni. I miei amici del network hanno capito cosa stavo cercando di fare con questa serie, e hanno svolto un lavoro spettacolare in sede di marketing, lanciandola e programmandola nelle ultime due stagioni. Ma, mentre lo show si evolveva e diventava più ambizioso in termini produttivi, ho dovuto constatare che non sarei stato in grado di consegnare gli episodi prima del 2020, e per la rete sarebbe stato un problema. Quindi abbiamo cominciato a discutere su quale fosse il modo migliore per supportare la terza stagione, e che potesse andare bene allo show. È proprio questo tipo di disponibilità ad assecondare le esigenze creative dello show che mi ha fatto rimanere [alla Fox] così a lungo.

Carolyn Cassidy, President of Creative Affairs per 20th Century Fox, gli ha fatto eco:

Fox Entertainment è stata una casa fantastica per The Orville, e la loro disponibilità a supportare il trasferimento dello show su Hulu è straordinariamente apprezzata. Sono davvero dei partner grandiosi per noi in molti show, e questo è un ulteriore esempio. Siamo entusiasti, come studio, di aver trovato questa soluzione creativa, che significa così tanto per Seth, e mantiene lo show sui binari per continuare a intrattenere i suoi milioni di fan.

Vi ricordo che The Orville gioca sui tópoi della space opera per rileggere il genere in forma di commedia, pur senza tralasciare l’azione e l’avventura; l’influenza di Star Trek, in particolare, è molto evidente.

La trama

Siamo nel 25° Secolo, e la Terra fa parte dell’Unione Planetaria: lo scapestrato Ed Mercer (MacFarlane), reduce da un amaro divorzio, ha finalmente l’opportunità di comandare una delle astronavi dell’Unione, la U.S. Orville, ed è ansioso di cominciare questo nuovo capitolo della sua vita… anche se la Orville non è proprio al top della gamma. La situazione si complica quando la sua ex moglie, Kelly Grayson (Adrianne Palicki), viene assegnata come Primo Ufficiale sulla medesima astronave, innescando una sequela di battibecchi e conflitti che coinvolge l’eccentrico equipaggio del vascello. A bordo c’è anche il pilota Gordon Malloy (Scott Grimes), migliore amico di Ed: insieme, andranno “dove nessuna commedia drammatica si è mai spinta prima”.

L’episodio pilota è stato diretto da Jon Favreau, noto soprattutto per Iron Man, Iron Man 2, Cowboys & Aliens e Il Libro della Giungla, ma anche per i pilot di Revolution e About a Boy.

Seth MacFarlane

Seth MacFarlane aveva già debuttato nelle produzioni live-action con Ted, Ted 2 e Un milione di modi per morire nel west, ma in ambito televisivo si era sempre occupato di animazione, ideando I Griffin, American Dad e The Cleveland Show. La sua passione per lo spazio era già nota: lo sceneggiatore figura infatti tra i produttori di Cosmos: A Spacetime Odyssey, la docu-serie con Neill deGrasse Tyson.

Il resto del cast

Il cast di The Orville comprende anche Penny Johnson Herald (la Dr.ssa Claire Finn), Peter Macon (l’alieno Bortus), Marc Jackson (il robot Isaac), J. Lee (il navigatore John Lamarr), Halston Sage (la giovane e fortissima Alara Kitan) e Norm MacDonald (il gelatinoso Yaphit, realizzato in CGI).

Fonte: TV Line

Non perdete il nostro canale ScreenWeek TV su Youtube. Inoltre, ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mission Impossible 7: Henry Czerny è Kittridge in una nuova foto 5 Marzo 2021 - 21:45

In Mission: Impossible 7 vedremo Henry Czerny di nuovo nel ruolo di Kittridge. Possiamo avere un’anteprima grazie a questa foto, pubblicata dal regista Christopher McQuarrie.

In with the Devil: Ray Liotta affianca Taron Egerton e Paul Walter Hauser nella serie Apple 5 Marzo 2021 - 21:00

L'attore sarà il padre del personaggio di Egerton, un ex poliziotto con amicizie altolocate

The Serpent dal 2 aprile su Netflix, il trailer della serie sul serial killer Charles Sobhraj 5 Marzo 2021 - 20:30

Ispirata a eventi reali, The Serpent narra la storia del truffatore seriale Charles Sobhraj e degli straordinari tentativi di assicurarlo alla giustizia.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.