L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Orville lascia la Fox per spostarsi su Hulu; la stagione 3 uscirà alla fine del 2020

The Orville lascia la Fox per spostarsi su Hulu; la stagione 3 uscirà alla fine del 2020

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Doc Manhattan recensisce The Orville

A sorpresa, The Orville lascerà la Fox per trasferirsi su Hulu, che quindi ospiterà la terza stagione. Seth MacFarlane, ideatore e protagonista della serie, l’ha annunciato durante il Comic-Con, rivelando inoltre che per i nuovi episodi bisognerà attendere gli ultimi mesi del 2020.

The Orville è stato un progetto del cuore per me, e ci sono due compagnie che hanno supportato alla grande quella visione: 20th Century Fox Television… e Fox [network], che è stata la mia rete per vent’anni. I miei amici del network hanno capito cosa stavo cercando di fare con questa serie, e hanno svolto un lavoro spettacolare in sede di marketing, lanciandola e programmandola nelle ultime due stagioni. Ma, mentre lo show si evolveva e diventava più ambizioso in termini produttivi, ho dovuto constatare che non sarei stato in grado di consegnare gli episodi prima del 2020, e per la rete sarebbe stato un problema. Quindi abbiamo cominciato a discutere su quale fosse il modo migliore per supportare la terza stagione, e che potesse andare bene allo show. È proprio questo tipo di disponibilità ad assecondare le esigenze creative dello show che mi ha fatto rimanere [alla Fox] così a lungo.

Carolyn Cassidy, President of Creative Affairs per 20th Century Fox, gli ha fatto eco:

Fox Entertainment è stata una casa fantastica per The Orville, e la loro disponibilità a supportare il trasferimento dello show su Hulu è straordinariamente apprezzata. Sono davvero dei partner grandiosi per noi in molti show, e questo è un ulteriore esempio. Siamo entusiasti, come studio, di aver trovato questa soluzione creativa, che significa così tanto per Seth, e mantiene lo show sui binari per continuare a intrattenere i suoi milioni di fan.

Vi ricordo che The Orville gioca sui tópoi della space opera per rileggere il genere in forma di commedia, pur senza tralasciare l’azione e l’avventura; l’influenza di Star Trek, in particolare, è molto evidente.

La trama

Siamo nel 25° Secolo, e la Terra fa parte dell’Unione Planetaria: lo scapestrato Ed Mercer (MacFarlane), reduce da un amaro divorzio, ha finalmente l’opportunità di comandare una delle astronavi dell’Unione, la U.S. Orville, ed è ansioso di cominciare questo nuovo capitolo della sua vita… anche se la Orville non è proprio al top della gamma. La situazione si complica quando la sua ex moglie, Kelly Grayson (Adrianne Palicki), viene assegnata come Primo Ufficiale sulla medesima astronave, innescando una sequela di battibecchi e conflitti che coinvolge l’eccentrico equipaggio del vascello. A bordo c’è anche il pilota Gordon Malloy (Scott Grimes), migliore amico di Ed: insieme, andranno “dove nessuna commedia drammatica si è mai spinta prima”.

L’episodio pilota è stato diretto da Jon Favreau, noto soprattutto per Iron Man, Iron Man 2, Cowboys & Aliens e Il Libro della Giungla, ma anche per i pilot di Revolution e About a Boy.

Seth MacFarlane

Seth MacFarlane aveva già debuttato nelle produzioni live-action con Ted, Ted 2 e Un milione di modi per morire nel west, ma in ambito televisivo si era sempre occupato di animazione, ideando I Griffin, American Dad e The Cleveland Show. La sua passione per lo spazio era già nota: lo sceneggiatore figura infatti tra i produttori di Cosmos: A Spacetime Odyssey, la docu-serie con Neill deGrasse Tyson.

Il resto del cast

Il cast di The Orville comprende anche Penny Johnson Herald (la Dr.ssa Claire Finn), Peter Macon (l’alieno Bortus), Marc Jackson (il robot Isaac), J. Lee (il navigatore John Lamarr), Halston Sage (la giovane e fortissima Alara Kitan) e Norm MacDonald (il gelatinoso Yaphit, realizzato in CGI).

Fonte: TV Line

Non perdete il nostro canale ScreenWeek TV su Youtube. Inoltre, ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Cina – Harry Potter e la pietra filosofale ottiene il più grande incasso giornaliero 14 Agosto 2020 - 22:51

Harry Potter e la pietra filosofale ottiene il più grande incasso giornaliero al box office cinese, nel suo quarto venerdì di ri-aperture.

Two Weeks to Live: il trailer della nuova serie TV con Maisie Williams di Game of Thrones 14 Agosto 2020 - 20:23

Maisie Williams, la Arya Stark di Game of Thrones, è pronta per tornare sul piccolo schermo con la serie Two Weeks to Live. Ecco il trailer.

Mulan: Christina Aguilera canta ‘Loyal Brave True’ per la colonna sonora del film Disney 14 Agosto 2020 - 20:09

Christina Aguilera canta 'Loyal Brave True' per la colonna sonora del film Disney Mulan. Ecco il videoclip della canzone.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.