L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Boys – Aya Cash potrebbe interpretare Stormfront nella stagione 2

The Boys – Aya Cash potrebbe interpretare Stormfront nella stagione 2

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Una featurette ci porta alla scoperta di The Boys

The Boys debutterà su Prime Video il prossimo 26 luglio, ma si parla già di una potenziale seconda stagione: Deadline rivela infatti che Aya Cash è in trattative per interpretare Stormfront nei nuovi episodi, nonostante Amazon non abbia ancora rinnovato ufficialmente la serie.

Nel fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson, il supereroe noto come Stormfront è un uomo, quindi ci sarebbe un gender swap del personaggio. Fa parte di Rappresaglia (in originale Payback), chiara parodia degli Avengers, e Stormfront – considerato la reincarnazione di una divinità vichinga – è il Thor della situazione. Purtroppo, è anche un nazista crudele e intollerante: nato in Germania, fu il primo a essere trattato con il Composto V di Jonah Vogelbaum (il siero che dona i poteri ai supereroi in questo universo narrativo), e si trasferì negli Stati Uniti alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale. È il vero capo carismatico di Rappresaglia, nonostante il leader ufficiale sia Soldier Boy, parodia di Capitan America.

La californiana Aya Cash è nota soprattutto per la serie You’re the Worst, ma è apparsa anche in altri show, fra i quali Traffic Light, The Newsroom, We Are Men, Easy e Fosse/Vernon. Ha recitato anche in vari film, compresi Sex List, L’inverno dei sogni infranti, Scusa, mi piace tuo padre, Tutto può cambiare e The Wolf of Wall Street.

Come sappiamo, The Boys rilegge l’immaginario supereroistico da un’angolatura dissacrante, rappresentando i giustizieri mascherati come personaggi depravati ed egomaniaci. Una squadra al soldo della CIA comandata dal rude Billy Butcher (Karl Urban) è però incaricata di tenerli sotto controllo, ed eventualmente toglierli di mezzo.

The Boys

La sinossi

Hughie (Jack Quaid, The Hunger Games) subisce una devastante perdita per mano dello spericolato A-Train. La sua sofferenza si trasforma in rabbia quando scopre che non esiste alcuna possibilità di ricorso legale per coloro che subiscono danni causati dai supereroi. Mentre cerca di riprendersi, Hughie incontra un misterioso agente, Billy Butcher (Karl Urban, Star Trek), che lo recluta per unirsi a lui nella ricerca di una giustizia che regoli il comportamento dei Supereroi, che non sono ciò che sembrano.

THE BOYS è una serie che mostra cosa succede quando i supereroi – che sono famosi come celebrità, influenti come politici e venerati come dei – abusano dei loro poteri. Al centro degli episodi la lotta tra la mancanza e l’eccesso di potere: i The Boys intraprendono infatti una ricerca eroica per smascherare la realtà riguardante i Seven e il Vought, conglomerato miliardario che gestisce i Seven stessi e il loro sporchi segreti.

Il cast

La squadra è composta da Billy Butcher (Karl Urban), il Francese (Tomer Capon), Latte Materno (Laz Alonso), la Femmina della Specie (Karen Fukuhara) e Piccolo Hughie (Jack Quaid).

Il supergruppo dei Sette, parodia della Justice League, include Patriota (Antony Starr), Abisso (Chace Crawford), Queen Maeve (Dominique McElligott), A-Train (Jessie T. Usher), Black Noir (Nathan Mitchell), Translucent (Alex Hassell) e Starlight (Erin Moriarty).

Elisabeth Shue interpreta Madelyn Stillwell, mentre Simon Pegg è il padre di Piccolo Hughie: scelta sensata, dato che il volto di Hughie – nel fumetto – è stato modellato proprio su quello dell’attore inglese.

LEGGI ANCHE:

Starlight affronta la realtà nel teaser di The Boys

Il trailer italiano di The Boys

Il trailer originale di The Boys

I supereroi vanno fermati nei teaser di The Boys

Billy Butcher dichiara guerra ai Sette nel teaser di The Boys

Un teaser di The Boys dedicato a Black Noir

I teaser dedicati a Queen Maeve, Abisso, A-Train e Translucent

Due teaser dedicati a Starlight e Homelander

Supereroi fuori controllo nel terzo teaser di The Boys

Il secondo teaser di The Boys

Il primo teaser di The Boys

Il primo poster di The Boys ricrea la copertina del fumetto

Showrunner e produttori

Eric Kripke, il creatore di Supernatural, è lo showrunner di The Boys, mentre Seth Rogen, Evan Goldberg e Neal Moritz (gli stessi di Preacher) sono i produttori esecutivi; Rogen e Goldberg si occupano inoltre della regia. La produzione è invece curata da Sony Pictures TV Studios, Original Films e Amazon.

The Boys

Fonte: ComingSoon.net

Non perdete il nostro canale ScreenWeek TV su Youtube. Inoltre, ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Da Godzilla Vs Kong a Space Jam, un assaggio di tutti i film Warner in arrivo al cinema e su HBO Max 16 Gennaio 2021 - 20:23

La Warner Bros. ha da poco diffuso sul suo canale YouTube un video, che ci offre un assaggio di tutti i titoli che quest’anno verranno distribuiti nei cinema e su HBO Max.

Batwoman – Javicia Leslie al centro della nuova featurette 16 Gennaio 2021 - 20:00

Javicia Leslie parla di Batwoman nella nuova featurette, ricca di scene tratte dalla seconda stagione. La premiere è attesa per domani negli Stati Uniti.

The Crew – Il trailer della sit-com con Kevin James, dal 15 febbraio su Netflix 16 Gennaio 2021 - 19:00

Kevin James è il capo di una squadra NASCAR nel trailer ufficiale di The Crew, sit-com che uscirà il prossimo 15 febbraio su Netflix.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.