L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Stranger Things – I fratelli Duffer sulla Stagione 4: “Sarà molto diversa!”

Stranger Things – I fratelli Duffer sulla Stagione 4: “Sarà molto diversa!”

Di Filippo Magnifico

Netflix non ha ancora confermato ufficialmente l’arrivo di una quarta stagione di Stranger Things ma è solo questione di tempo. Del resto l’enorme successo riscosso dalla stagione 3 non lascia spazio a dubbi e gli stessi fratelli Duffer, creatori della serie, hanno confermato di essere attualmente impegnati con lo sviluppo della storia, che a quando pare sarà molto diversa da quanto visto finora…

La stagione 4 di Stranger Things sarà molto diversa

La nostra intenzione non è certo quella di chiuderci in un angolo, proprio per questo stiamo già avendo delle conversazioni con gli sceneggiatori per essere certi di procedere verso la giusta direzione. Non conosciamo tutta la storia, ma abbiamo stabilito delle parti. Alla fine della seconda stagione, sapevamo di Billy. Sapevamo che i russi stavano per entrare in scena. Non avevamo ancora pensato al centro commerciale e al resto ma avevamo stabilito gli snodi più importanti. Per la quarta stagione la situazione è simile. Abbiamo già stabilito il quadro generale. Ora dobbiamo inserire i dettagli. Siamo molto contenti della direzione che potrebbe prendere. Come abbiamo già detto, sarà una stagione molto diversa. Ma secondo noi è la cosa giusta da fare, sarà emozionante.
La cosa fondamentale è che ci apriremo di più e questo non necessariamente in termini di effetti speciali. Il riferimento è alle storie che si svolgeranno al di fuori di Hawkins.

LEGGI ANCHE:

Stranger Things: tutte le citazioni della terza stagione

Stranger Things 3: ascolta TUTTE le canzoni anni ’80 presenti nella serie Netflix

I volti nuovi

Stranger Things 3: il significato della scena dopo i titoli di coda

Stranger Things 3: il nuovo eroe del web è Alexei, detto “Smirnoff”

Stranger Things: Tutte le Teorie dopo la stagione 3

La sinossi ufficiale di Stranger Things 3

È il 1985 a Hawkins, Indiana, e l’estate si sta scaldando. Le scuole sono chiuse, c’è un nuovo centro commerciale in città, e la banda di Hawkins è sulla soglia dell’età adulta. L’amore germoglia e complica le dinamiche di gruppo, quindi [i nostri eroi] devono trovare il modo di crescere senza dividersi. Intanto, il pericolo si profila all’orizzonte. Quando la città è minacciata da nemici vecchi e nuovi, Undici e i suoi amici scoprono che il male non ha una fine; si evolve. Ora devono unire le forze per sopravvivere, e ricordare che l’amicizia è sempre più forte della paura.

Le new entry nel cast

Il cast di Stranger Things 3 ha accolto Francesca Reale (Heather), Maya Thurman-Hawke (Robin), Cary Elwes (Maggiore Kline) e Jake Busey (Bruce). Non sono disponibili informazioni sulla trama, ma sappiamo che la piccola Erica (Priah Ferguson), sorellina di Lucas (Caleb McLaughlin) avrà un ruolo più ampio nella terza stagione.

Una lettera d’amore ai cult degli anni Ottanta

Creata dai fratelli Matt e Ross Duffer (Wayward Pines), la prima stagione è ambientata nel 1983: a Hawkins, in Indiana, il piccolo Will Byers sparisce in circostanze misteriose, e i suoi migliori amici s’imbarcano in una grande avventura per ritrovarlo, scoprendo un’inquietante trama che coinvolge spaventose forze sovrannaturali, esperimenti governativi top secret e una ragazzina molto strana. Anche Joyce, madre del piccolo disperso, comincia a indagare insieme alla polizia. Insomma, Stranger Things è un’appassionata lettera d’amore ai film con cui molti di noi sono cresciuti, ma è anche il racconto formativo di tre bambini che si inoltrano in un mondo enigmatico e minaccioso.

Il cast

Nel cast figurano Winona Ryder, (Joyce) Matthew Modine (Dr. Brenner), David Harbour (Chief Hopper), Charlie Heaton (Jonathan Byers), Natalia Dyer (Nancy Wheeler), Millie Bobby Brown (Eleven), Finn Wolfhard (Mike Wheeler), Caleb McLaughlin (Lucas Sinclair), Gaten Matarazzo (Dustin Henderson), Noah Schnapp (Will Byers), Joe Keery (Steve) e Cara Buono (Karen Wheeler).

Nella seconda stagione si sono aggiunti Sadie Sink (Max), Dacre Montgomery (Billy), Paul Reiser (Dottor Owens), Sean Astin (Bob Newby), Linnea Berthelsen (Roman), Brett Gelman (Murray Bauman) e Will Chase (Neil Mayfield).

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte: EW


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Fascinating Rhythm: Martin Scorsese produrrà il film su George Gershwin 22 Aprile 2021 - 21:30

Il progetto è stato affidato al regista di Sing Street, John Carney, e non dovrebbe essere un biopic canonico

Haunted Mansion: il film ispirato all’attrazione di Disneyland trova il suo regista 22 Aprile 2021 - 20:45

Il creatore di Dear White People Justin Simien dirigerà il film per Disney

Oscar 2021: ecco come David Rockwell trasformerà la Union Station di Los Angeles 22 Aprile 2021 - 19:45

All’architetto vincitore del Tony Award David Rockwell è stato affidato il compito di trasformare la storica Union Station per la Notte degli Oscar 2021.

Chi è M.O.D.O.K. e da dove salta fuori con quel suo capoccione 22 Aprile 2021 - 16:22

Le origini di M.O.D.O.K., uno dei più bizzarri villain di tutta la storia Marvel.

Guerre fra Galassie (FantaDoc) 21 Aprile 2021 - 16:49

La storia dello Star Wars televisivo giapponese (ma con molti più calci volanti).

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?