L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Star Wars: L’ascesa di Skywalker – Daisy Ridley prennuncia uno scontro epico tra Rey e Kylo Ren

Star Wars: L’ascesa di Skywalker – Daisy Ridley prennuncia uno scontro epico tra Rey e Kylo Ren

Di Filippo Magnifico

Daisy Ridley è stata recentemente ospite dell’Happy, Sad, Confused Podcast e ha parlato di Star Wars: L’ascesa di Skywalker, il prossimo capitolo della saga lanciata da George Lucas negli anni ’70. L’attrice si è soffermata su un momento del film che coinvolge il suo personaggio, Rey, e Kylo Rey. A quanto pare i due saranno protagonisti di un scontro epico…

Uno scontro epico tra Rey e Kylo Ren

Penso che abbiano fatto un lavoro grandioso sulle relazioni tra i vari personaggi, sia dal punto di vista delle amicizie biffe che per quello “strano feeling” che esiste tra Rey e Kylo Ren. E siamo anche protagonisti di uno scontro grandioso. […] La battaglia nella sala del trono è stata indubbiamente bella ma anche molto difficile da realizzare. […] Abbiamo fatto 25 ciak, credo, ma sono molto soddisfatta del risultato. […] Per questo scontro abbiamo girato a novembre, ci gettavano acqua addosso e – non mi sto lamentando del freddo, giuro – si è trattato di una prova fisica decisamente difficile. Durante le riprese riuscivamo a percepire l’epicità della scena, posso solo immaginare come sarà sul grande schermo.

La regia di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è curata da J.J. Abrams, già dietro la macchina da presa ne Il risveglio della Forza. Il regista ha scritto la sceneggiatura insieme a Chris Terrio (Argo, Batman v Superman: Dawn of Justice, Justice League).

Nel cast ritroveremo Daisy Ridley (Rey), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Adam Driver (Kylo Ren), Domhnall Gleeson (Generale Hux), Billie Lourd (Tenente Kaydel Ko Connix), Kelly Marie Tran (Rose Tico), Lupita Nyong’o (Maz Kanata) e Joonas Suotamo (Chewbacca). Le novità sono rappresentate da Keri Russell (Felicity, The Americans), Richard E. Grant (Dracula, Gosford Park, Logan), Naomi Ackie (Doctor Who), Matt Smith (Doctor Who, The Crown) e Dominic Monaghan (Il Signore degli Anelli, Lost). Per quanto riguarda i membri del cast originale, torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO) e Billy Dee Williams (Lando Calrissian); ci sarà anche la compianta Carrie Fisher (Leia Organa), grazie ad alcune scene inutilizzate de Il risveglio della Forza.

L’uscita de film è prevista per dicembre 2019.

LEGGI ANCHE:

La storia di Star Wars: Episodio IX si svolgerà un anno dopo Gli Ultimi Jedi

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Golden Globes 2021: ecco dove a quando vederli in Italia 27 Febbraio 2021 - 9:00

Si avvicina la 78ma edizione dei Golden Globe Awards. Ecco dove e quando vedere la cerimonia in Italia.

Terminator: Production I.G realizzerà una serie animata per Netflix 26 Febbraio 2021 - 22:35

Il CEO di Production I.G rivela di aver chiesto consiglio a Mamoru Oshii. Il progetto è ancora nelle primissime fasi di sviluppo.

George Clooney e Julia Roberts di nuovo insieme in Ticket to Paradise 26 Febbraio 2021 - 20:45

Le due star interpreteranno una coppia divorziata in viaggio verso Bali per impedire alla figlia di commettere il loro stesso errore

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.