L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Rocky: Sylvester Stallone al lavoro su una serie e un nuovo film

Rocky: Sylvester Stallone al lavoro su una serie e un nuovo film

Di Marco Triolo

Sylvester Stallone e Rocky sono la stessa cosa, per questo è così difficile per il primo dire addio al secondo. Ci ha provato dopo Creed II, ma già a maggio, quando era apparso a Cannes, sembrava aver cambiato idea. All’epoca aveva anche annunciato una possibile trama del film, che ora ha confermato parlando con Variety. “Rocky incontra un giovane rabbioso, che rimane bloccato nel Paese quando viene a trovare sua sorella. Lui lo accoglie nella sua vita e inizia un’avventura incredibile. Finiscono a sud del confine. È una storia davvero attuale”.

Stallone ha anche rivelato di aver discusso di una possibile serie televisiva prequel, che potrebbe andare a finire su qualche piattaforma streaming. Ma ha anche specificato che lo storico produttore della saga, Irwin Winkler, non era poi tanto convinto dell’idea. “C’è stato un po’ di conflitto. Lui pensava che Rocky fosse principalmente una saga di film, non la vedeva trasferibile al via cavo”.

Stallone ha parlato di queste idee nel corso di una lunga intervista, in cui ha anche confessato di non avere alcun diritto di proprietà su Rocky. “Ogni parola, ogni sillaba, anche gli errori grammaticali furono mia responsabilità”. Eppure incolpa solo la sua ingenuità come uomo d’affari. “Non conviene disturbare la gallina dalle uova d’oro”.

Vogliamo davvero un nuovo Rocky?

È una buona idea riportare al cinema Rocky un’altra volta, dopo che la conclusione di Creed II ha salutato il personaggio con tale grazia? Forse no. Ma l’ultima parola spetta sempre a Stallone, che ha creato il personaggio e lo ha portato avanti, successo dopo successo, per oltre quarant’anni. “È come fosse mio fratello. È l’unica voce con cui posso dire quello che voglio senza essere preso in giro, o risultare ridicolo, artificioso o sentimentale, perché lui è così”.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lucca C&G 2019 – Dal pilot di Batwoman all’anteprima di Summer of ’84 20 Ottobre 2019 - 20:00

Ormai manca pochissimo a Lucca C&G, ecco tutte le ultime novità dell'Area Movie, da Shinko e la magia millenaria a Summer of '84 al pilot di Batwoman

Secondo The Rock le riprese di Black Adam cominceranno nel luglio del 2020 20 Ottobre 2019 - 19:00

Le riprese di Black Adam cominceranno nell'estate del 2020, lo ha rivelato il suo interprete Dwayne Johnson su Twitter

Watchmen – Un nuovo spot con gli elogi della critica 20 Ottobre 2019 - 18:00

Il nuovo spot di Watchmen comprende gli elogi della stampa americana. Il debutto italiano della serie è atteso per questa notte in contemporanea con gli USA.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.