L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Pennyworth: la serie sul maggiordomo di Batman è un prequel di Gotham

Pennyworth: la serie sul maggiordomo di Batman è un prequel di Gotham

Di Marco Triolo

Non siamo a Gotham City, non c’è alcun supereroe o supercattivo, eppure Pennyworth è una serie che mira ad attirare i fan di Batman. Si tratta infatti di una serie di spionaggio, ambientata nel Dopoguerra, e incentrata su Alfred Pennyworth, il futuro maggiordomo di casa Wayne. Il primo episodio è stato presentato al San Diego Comic-Con, dove è stato bene accolto dai fan accorsi a vederlo in anteprima.

Durante il panel della serie, il creatore Bruno Heller (anche autore di Gotham) e il protagonista Jack Bannon hanno risposto alle domande del pubblico. Heller ha rivelato un dettaglio che finora non era mai stato menzionato: secondo lui, Pennyworth è essenzialmente un prequel di Gotham. “Direi di sì”, si è limitato a commentare. Questo è in contrasto, almeno in parte, con una campagna pubblicitaria che ha insistito sulla totale indipendenza di Pennyworth dal canone. Ma in effetti l’Alfred interpretato da Sean Pertwee in Gotham aveva molto in comune con questa giovane spia.

In Pennyworth, però, siamo più dalle parti di un film di James Bond che di un fumetto DC Comics. Alfred “è un personaggio che tutti conoscono ma non era mai stato esplorato prima”, spiega Heller. “D’altro canto tutti sanno cosa accade alla fine. Perciò racconteremo una origin story, ma con grande libertà. Si situa nel mondo di Batman, ma allo stesso tempo qui è più facile identificarsi”. “Nel momento esatto in cui ho letto la sceneggiatura di Bruno, sapevo che questa storia valeva la pena di essere raccontata e che volevo farne parte”, afferma Bannon. “Mi è toccato andare a comprare un completo, perché non ce l’avevo. Ho dovuto tagliarmi i capelli e comprare una cravatta…”.

Il pilot

Nonostante Heller abbia parlato di un legame con Gotham, comunque, il pilot mostrato non è legato in maniera diretta ai fumetti. Non ci sono personaggi riconoscibili, né elementi fantastici o superpoteri. Inoltre, Thomas Wayne questa volta non è rappresentato come un medico (cosa che è stata fatta, a quanto pare, anche in Joker). La serie debutterà in USA il 28 luglio, su Epix.

Fonte: Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Twisted Metal: anche Neve Campbell entra nel cast 20 Maggio 2022 - 21:30

La star di Scream si unisce a un cast che conta già Anthony Mackie, Stephanie Beatriz e Thomas Haden Church

She-Hulk: 78 milioni di visualizzazioni in 24 ore per il trailer della serie Marvel 20 Maggio 2022 - 21:09

Il trailer di She-Hulk, la serie dei Marvel Studios con Tatiana Maslany, ha da poco fatto il suo debutto nel web ma ha già raggiunto un gran bel traguardo.

Love, Victor: il trailer della stagione 3, dal 15 giugno su Disney+ 20 Maggio 2022 - 21:00

La serie spin-off di Tuo, Simon arriverà tra meno di un mese con la stagione finale, in contemporanea con gli USA

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: chi c’è, cosa succede, cosa verrà dopo (SPOILER) 6 Maggio 2022 - 10:18

Chi c'è, cosa succede, cosa vuol dire per il futuro dell'MCU.