L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Mulan – Una fenice al posto di Mushu? [RUMOR]

Mulan – Una fenice al posto di Mushu? [RUMOR]

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Mulan: sarà il film più costoso nella storia della Disney?

I precedenti remake live action dei classici lungometraggi animati della Disney ci hanno abituato ad una trasposizione per lo più fedele del film originale, ma con qualche piccolo cambio nella trama e nella colonna sonora.

Tra tutti questi progetti però, il nuovo adattamento live action di Mulan sembra aver preso una strada completamente diversa.

Un nuovo nemico, un nuovo interesse amoroso

Da quanto trapelato finora, sappiamo che Gong Li presterà il volto all’antagonista Xian Lang, una potente strega. Non comparirà dunque Shan Yu, il leader dell’armata unna responsabile del genocidio di massa perpetrato durante la sua invasione della Cina.

Li Shang non comparirà nel film, è stato sostituito con un personaggio originale di nome Chen Honghui che avrà il volto di Yoson An.
Chen è descritto come una recluta ambiziosa e sicura di sé che si unisce all’unità del Comandante Tung (Donnie Yen), diventando l’alleato più importante di Mulan.

Mushu

La pellicola si trova al momento in post-produzione, e secondo le fonti di DisInsider, la Disney ha cambiato idea in merito a Mushu.

Ad aprile molteplici fonti del sito avevano riportato che Kevin Hart era in cima alla lista dei potenziali doppiatori del simpatico draghetto sputafuoco.

Ma secondo le nuove rivelazioni fornite dalle fonti il personaggio, doppiato nella versione originale da Eddie Murphy, è stato sostituito da una fenice. Quanto rivelato sembra esser stato confermato dalle felpe che vediamo in queste foto, in cui compare il logo del film.

Colonna sonora

Nel 2017 la regista Niki Caro aveva dichiarato che non ci sarebbero state canzoni in questo film. I fan avevano dimostrato le loro preoccupazioni, e poco dopo Sean Bailey il presidente della produzione ha spiegato che la pellicola non sarebbe stata un musical.

Nel film ascolteremo solamente le versioni strumentali.

Nel cast: Liu Yifei nel ruolo di Mulan; Donnie Yen (Comandante Tung); Jet Li interpreta l’imperatore della Cina, che ordina la mobilitazione delle truppe con l’arruolamento di un uomo in ogni famiglia, inducendo Mulan a fingersi maschio per evitare che l’anziano padre debba andare in guerra; Gong Li (Xian Lang) e Xana Tang sarà la sorella di Mulan e Yoson An (Chen Honghui).

Mulan verrà distribuito nelle sale americane il 27 marzo 2020.

Fonte The DisInsider

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La Bella e la Bestia: Disney+ ha ordinato la serie prequel con Josh Gad 15 Giugno 2021 - 17:06

Al centro un'avventura di Gaston e LeFou che risponderà ad alcune domande e rivelerà retroscena del film e della fiaba

La terra dei figli: la prima clip del film tratto dal graphic novel di Gipi 15 Giugno 2021 - 16:45

Ecco la prima clip de La Terra dei Figli, il film diretto da Claudio Cupellini e tratto dal graphic novel di Gipi, in arrivo nelle nostre sale il prossimo 1 luglio.

La Guerra di Domani: ecco il nuovo trailer del film, dal 2 luglio su Prime Video! 15 Giugno 2021 - 16:02

A sorpresa, Amazon ha lanciato un nuovo trailer de La Guerra di Domani (The Tomorrow War), l’action movie fantascientifico diretto da Chris McKay e interpretato da Chris Pratt.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.