L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Morto George Hilton, icona degli spaghetti western

Morto George Hilton, icona degli spaghetti western

Di Marco Triolo

George Hilton, tra i volti più amati del filone spaghetti western, si è spento a Roma domenica 28 luglio. L’annuncio è stato dato da Carlotta Bolognini, amica dell’attore. Nato a Montevideo, in Uruguay, il 16 luglio 1934, con il nome di Jorge Hill Acosta y Lara, Hilton si era trasferito in Italia nel 1963, per tentare la fortuna nell’industria cinematografica romana.

Ottenne presto dei ruoli importanti in L’uomo mascherato contro i pirati e nella commedia con Franco e Ciccio Due mafiosi contro Goldginger, in cui interpretava un emulo di James Bond. Ma la svolta arrivò nel 1966 grazie a Lucio Fulci, che lo volle protagonista, accanto a Franco Nero, di Le colt cantarono la morte e fu… tempo di massacro. Da lì sarebbe iniziata per lui una carriera in ruoli western, da I due figli di Ringo (sempre con Franco e Ciccio) a Vado… l’ammazzo e torno, da Il momento di uccidere a C’è Sartana… vendi la pistola e comprati la bara. Fu celebre anche nel ruolo del pistolero Tresette, che interpretò in due film: Lo chiamavano Tresette… giocava sempre col morto e Di Tresette ce n’è uno, tutti gli altri son nessuno.

Non solo spaghetti western

Ma George Hilton non partecipò solamente a spaghetti western. Nel corso della carriera in Italia affrontò anche altri generi, drammi, film di guerra e molti gialli all’italiana. Tra questi ricordiamo alcuni cult come Il dolce corpo di Deborah di Romolo Guerrieri. Lo strano vizio della signora Wardh, La coda dello scorpione e Tutti i colori del buio di Sergio Martino. Ma anche Perché quelle strane gocce di sangue sul corpo di Jennifer? di Giuliano Carnimeo (accanto a Edwige Fenech). Partecipò, marginalmente, anche al poliziottesco (Torino violenta, Milano… difendersi o morire).

Negli anni ’90 lo ritroviamo nella serie College, nel film Abbronzatissimi 2 – Un anno dopo e in Fuochi d’artificio di Leonardo Pieraccioni. Tra i suoi ultimissimi ruoli c’è quello del comandante della nave nel cinepanettone Natale in crociera, nel 2007.

Fonte: Ansa

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Cassian Andor: Tony Gilroy non è più il regista della serie targata Disney+ 23 Settembre 2020 - 11:30

Tony Gilroy non è più il regista della serie targata Disney+ dedicata a Cassian Andor, personaggio visto in Rogue One: A Star Wars Story.

Books of Blood – Trailer ufficiale per l’horror tratto da Clive Barker 23 Settembre 2020 - 10:45

È disponibile il trailer ufficiale di Books of Blood, film horror antologico tratto dai racconti di Clive Barker, che uscirà il 7 ottobre su Hulu.

Supergirl finirà con la sesta stagione, le riprese cominceranno presto 23 Settembre 2020 - 9:45

The CW, Warner Bros. Television e Berlanti Productions hanno annunciato che Supergirl terminerà con la sesta stagione: ecco il messaggio di Melissa Benoist.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.