L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Japan Expo – La premiere della stagione 4 di My Hero Academia

Japan Expo – La premiere della stagione 4 di My Hero Academia

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Dal 12 ottobre la 4a stagione di My Hero Academia, PV, visual e cast

Al Japan Expo si è tenuta la premiere europea del primo episodio della quarta stagione dell’anime di My Hero Academia, che andrà in onda dal 12 ottobre in Giappone. La data del simulcast italiano non è ancora stata annunciata ufficialmente.

All’evento a numero chiuso proiettato nella sala Mikan hanno potuto partecipare solo i detentori di biglietto, dopo aver ritirato l’invito gratuito nell’area Sumire.

Dopo la proiezione dell’ultimo PV della quarta stagione, è stato mostrato il primo episodio senza le sigle.

La struttura

L’episodio adatta tre capitoli del manga il 125-126-127 e a parte qualche piccolo elemento si tratta quasi di una trasposizione fedele delle tavole.
Seguendo però questa struttura narrativa il ritmo dell’episodio diventa altalenante, tanto che lo possiamo dividere in tre parti:
-la riunione tra l’Unione dei Villain e Overhaul (125), caratterizzata da azione, sangue e tensione;
-la scena slice of life ambientata a scuola, con Midoriya che parla con All Might del suo apprendistato e l’arrivo di Mirio e Midoriya nell’ufficio di Sir Nightey (126);
-l’ultima parte è nuovamente tesa e ricca d’azione, ma la scelta di ampliare la spiegazione dietro all’imitazione di Midoriya, aggiungendo anche un flashback, porta a un calo della tensione (fine 126-127), impattando negativamente il ritmo.

Animazione

Un passaggio molto brusco nella prima parte e qualche altro dettaglio porta a pensare che questa non sia la versione finita dell’episodio. Ci chiediamo se l’animazione e le correzioni siano state completate in tempo per questa anteprima.

Il character designer Yoshihiko Umakoshi non ha preso parte a questo episodio. Non sappiamo se la sua presenza in questa stagione sarà minima come è già accaduto nella terza, per via dei suoi impegni con il film di Doremì.

Naturalmente la parte da leone è rappresentata dalle due sequenze d’azione, entrambe ben coreografate, anche se ho preferito la composizione della seconda rispetto alla prima.

Interessante è stato l’uso del lettering in due scene dell’episodio, un effetto che non abbiamo visto usare molto ma che ben si presta sopratutto nella scena con Present Mic.

Per quanto riguarda la colonna sonora, Yuki Hayashi ha usato alcune nuove tracce assieme ad alcune BGM (backgound music) che ben conosciamo.

Conclusioni

La premiere non apre col botto la quarta stagione ma introduce molto bene la minaccia rappresentata da Overhaul e da grande spazio al personaggio di Sir Nightey, che avrà un ruolo chiave in questo nuovo arco.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Walking Dead: World Beyond durerà solo due stagioni 17 Gennaio 2020 - 16:45

Il nuovo spin-off ha ora una data di uscita, ma sarà a tempo determinato

The Watch: prime foto della serie ispirata a Terry Pratchett, i fan non approvano 17 Gennaio 2020 - 16:13

Online le prime immagini di The Watch. La barba assente di Cheery e l'ambientazione steampunk mandano sulle furie i fan di Mondo Disco di Pratchett.

1917 – George MacKay parla del film nella featurette sottotitolata 17 Gennaio 2020 - 16:00

È disponibile una featurette sottotitolata in italiano dove George MacKay parla di 1917, l'ambizioso film di Sam Mendes ambientato durante la Prima Guerra Mondiale.

7 cose che forse non sapevate su Flash Gordon 14 Gennaio 2020 - 12:30

Sette curiosità sulla serie animata Filmation su Flash Gordon di fine anni 70, tra nazisti da nascondere e personaggi femminili troppo sexy per la TV...

Nel fantastico mondo di Oz (FantaDoc) 10 Gennaio 2020 - 16:29

La storia di Nel fantastico mondo di Oz, il (vagamente inquietante) seguito delle avventure di Dorothy voluto da Disney... e salvato da George Lucas.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Lois & Clark: Le nuove avventure di Superman 8 Gennaio 2020 - 17:11

La storia della serie TV su Superman in cui Superman faceva solo la comparsa.