L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Felicity Jones affianca George Clooney in Good Morning, Midnight

Felicity Jones affianca George Clooney in Good Morning, Midnight

Di Marco Triolo

Felicity Jones sarebbe pronta a entrare nel cast di Good Morning, Midnight, film Netflix diretto e interpretato da George Clooney. Lo riporta il sito Deadline, che afferma che il ruolo dell’attrice non è stato rivelato. Ma non ci vuole un genio per capire che si tratterà di Sully, l’astronauta co-protagonista delle vicende narrate nel romanzo La distanza tra le stelle di Lily Brooks-Dalton, da cui il film sarà tratto. Clooney interpreterà invece Augustine, uno scienziato bloccato nell’Artico dopo un allarme che ha fatto fuggire i suoi colleghi.

La sceneggiatura è firmata da Mark L. Smith, che ha anche scritto Revenant – Redivivo e Overlord. Clooney produce insieme allo storico socio Grant Heslov attraverso la loro etichetta Smokehouse Pictures, insieme ad Anonymous Content e Syndicate Entertainment. Le riprese dovrebbero iniziare a ottobre.

LA SINOSSI DEL ROMANZO

Augustine ha dedicato la sua esistenza allo studio delle stelle. Non ha mai avuto una famiglia, né un vero amore; ha invece sempre avuto il suo telescopio, lassù, in un osservatorio astronomico nell’Artico. Così, quando scatta un allarme e gli altri scienziati vengono richiamati a casa, lui rifiuta di seguirli: è vecchio, non ha nessuno cui tornare, e ha scorte sufficienti per il tempo che gli resta. Poi le comunicazioni con l’esterno si interrompono e ad Augustine non rimane che guardare il cielo. E attendere.

Sully ha sacrificato tutto per diventare astronauta. E la missione dell’Aether è stata un successo: lei entrerà nella storia come il primo essere umano ad aver raggiunto l’orbita di Giove. Eppure, quando l’astronave è ormai vicina all’atmosfera terrestre, le comunicazioni con la base s’interrompono. Atterrita, Sully lancia un SOS, sperando che qualcuno lo raccolga. E qualcuno, nell’angolo più remoto della Terra, risponde.

Grazie a quel filo invisibile, la distanza siderale tra Sully e Augustine si colma e le loro solitudini s’intrecciano in un rapporto cui entrambi si aggrappano come naufraghi, lontani eppure vicinissimi, entrambi spaventati e stupiti dalla realtà che devono affrontare. E, mentre il mondo sembra scivolare in un silenzio assoluto, i due riscopriranno il vero significato della vita e soprattutto della speranza.

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Witcher: trovato l’attore che interpreterà Eskel nella stagione 2 28 Settembre 2020 - 16:30

Dopo la fuoriuscita di Thue Rasmussen, Netflix chiama Basil Eidenbenz a interpretare il ruolo

No Time to Die: arriva il podcast ufficiale di James Bond 28 Settembre 2020 - 15:42

No Time To Die arriverà nelle nostre sale il 13 novembre, nell’attesa è stato annunciato l’arrivo del Podcast ufficiale di James Bond.

The Boys – Starlight è nei guai nel promo dell’episodio 2×07 28 Settembre 2020 - 14:15

Il tradimento di Starlight è stato scoperto nel promo di The Boys 2x07, intitolato Butcher, Baker, Candlestick Maker, su Amazon Prime Video da venerdì prossimo.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.