L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Designated Survivor cancellato per la seconda volta!

Designated Survivor cancellato per la seconda volta!

Di Marco Triolo

Brutte notizie per i fan di Designated Survivor. La serie con Kiefer Sutherland, salvata da Netflix dopo la cancellazione della ABC, è stata cancellata un’altra volta. Da Netflix, appunto. Non vedremo dunque una quarta stagione della serie crata da David Guggenheim.

Si legge nel comunicato ufficiale di Netflix:

Siamo fieri di aver offerto ai fan una terza stagione di Designated Survivor, e continueremo a mantenere le tre stagioni per anni a venire. Siamo particolarmente grati alla star e produttore esecutivo Kiefer Sutherland, che ci ha dato passione, dedizione e un’interpretazione indimenticabile nei panni del presidente Kirkman. Siamo anche grati allo showrunner e produttore esecutivo Neal Bear per la sua guida e mano ferma. Al creatore e produttore esecutivo David Guggenheim e ai produttori esecutivi Mark Gordon, Suzan Bymel, Simon Kinberg, Aditya Sood e Peter Noah, oltre che al cast e alla troupe per aver realizzato una così appassionante e soddisfacente terza stagione.

La terza stagione ha debuttato lo scorso 7 giugno ed è stata bene accolta dalla critica. Netflix rivela raramente i dati del successo di una serie. Spesso, però, tende a chiudere le serie presto, non oltre la quarta stagione e solitamente dopo la terza. Il motivo va ricercato nella politica della compagnia: alla piattaforma interessa attirare nuovi iscritti, ed è più facile farlo proponendo contenuti nuovi piuttosto che riciclando cose vecchie per svariate stagioni.

Addio anche a Tuca & Bertie

Oltre che Designated Survivor, nelle scorse ore Netflix ha anche comunicato di aver cancellato Tuca & Bertie. La serie animata prodotta dal creatore di BoJack Horseman, Raphael Bob-Waksberg, non tornerà dunque per una seconda stagione.

Fonte: ComingSoon.net

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Queste oscure materie – Lyra incontra Mrs. Coulter nella prima clip 18 Ottobre 2019 - 13:00

Lyra Belacqua incontra Mrs. Coulter nella prima clip tratta da Queste oscure materie, la serie di BBC e HBO basata sulla saga di Philip Pullman.

Il cast di The Batman prende forma! (LiveWeek 2 Ep.7) 18 Ottobre 2019 - 12:08

A partire dalle 17:00 saremo live sul nostro canale YouTube per commentare le principali news della settimana.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness – Jade Bartlett per la sceneggiatura 18 Ottobre 2019 - 11:45

Jade Bartlett (The Turning) è stata incaricata di scrivere la sceneggiatura di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, il sequel dove Stephen Strange sarà affiancato da Scarlet.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.