L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
De Niro in Killers of the Flower Moon, riprese nel 2020

De Niro in Killers of the Flower Moon, riprese nel 2020

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Killers of the Flower Moon della coppia Scorsese-DiCaprio sarà distribuito dalla Paramount

La pre-produzione del thriller Killers Of The Flower Moon basato sull’omonimo libro di David Grann (Civiltà Perduta), è iniziata. Entrerà a pieno regime a novembre mentre le riprese sono previste per il prossimo anno, in primavera ed estate.

Il regista Martin Scorsese si è incontrato con il capo indiano Geoffrey Standing Bear, all’Osage Nation campus, per parlare di come la Nazione Osage può aiutare nelle riprese del film ambientato durante il ‘Regno del Terrore’.

Regno del Terrore

Nei primi anni del 1920 ci furono una serie di omicidi legati alla scoperta di petrolio e alla concessioni dei diritti. Nel 1921 l’europeo-americano Ernest Burkhart spossò Molly Kyle, una donna di Osage in possesso di una concessione legale dei terreni dei coloni. Lo zio William “King of Osage Hills” Hale tramò con il fratello Byron e dei complici per uccidere la famiglia di Kyle e i loro eredi.

Scorsese ha rivelato che Robert De Niro interpreterà l’assassino Bill Hale.

I potente uomo d’affari organizzò l’assassinio della madre di Molly, delle due sorelle, del genero, di un cugino con l’utilizzo di veleno, armi da fuoco e bombe.
La polizia non riuscì a risolvere gli omicidi e nel 1925 venne richiesto l’aiuto del FBI, che si ritrovò con il suo primo caso di omicidio. Molly stessa fu avvelenata ma riuscì a sopravvivere ed ereditò le concessioni del resto della sua famiglia. L’FBI riuscì a condannare i responsabili degli omicidi della famiglia Kyle.

Tra il 1921 e il 1925 si stima che furono assassinate 60 persone a Osage e la maggior parte degli omicidi non fu risolta.

Tradizioni

Standing Bear ha spiegato che nel 1920 gli Osagi vestivano ancora gli abiti tradizionali e parlavano la loro lingua. Parlando con Scorsese ha detto:

“Vogliamo assicurarci che i vostri abbiano tutto quello di cui hanno bisogno, in termini di artisti di Osage, la lingua degli Osage… quelle persone sono ancora qui nella comunità e vorrebbero aiutare.
Siamo molto grati che tu sia qui e che tu sia disposto a raccontare questa storia”.

La produttrice Emma Tillinger Koskoff ha detto che avrebbero fatto delle ricerche sugli Osage puro sangue in quel periodo e che lavoreranno con la Nazione per poter essere il più accurati.

Leonardo DiCaprio interpreterà il protagonista. John Atwood COO della Imperative ha detto che vogliono filmare la pellicola a Osage. Sono in corso le trattative.

La sceneggiatura di Killers Of The Flower Moon è stata redatta dal premio Oscar Eric Roth (Forrest Gump, Il curioso caso di Benjamin Button). Dante Ferretti sarà ancora il production designer di Scorsese.

Fonte The Osage News

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Kumail Nanjiani protagonista del thriller politico The Independent 22 Febbraio 2020 - 14:00

La star de Gli Eterni sarà un giornalista alle prese con una cospirazione

Stranger Things: Priah Ferguson promossa a regolare nella stagione 4 22 Febbraio 2020 - 13:00

La sorellina di Lucas avrà un ruolo molto più esteso nella nuova stagione

Mulan: nuovo spot per il live action targato Disney 22 Febbraio 2020 - 12:00

Disney ha diffuso un nuovo spot di Mulan, il film in live-action tratto dalla ballata di Hua Mulan e dall’omonimo classico animato del 1998.

7 cose che forse non sapevate su Lo strano mondo di Minù 18 Febbraio 2020 - 17:22

Storia e curiosità dell'anime della signora Minù: dalle origini norvegesi alle parentele con Macross e Bomb Jack (e L'allenatore nel pallone).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Relic Hunter 12 Febbraio 2020 - 17:53

Tia Carrere e Relic Hunter, un Tomb Raider per la TV in cui si girava il mondo (senza mai lasciare il Canada).

7 cose che forse non sapevate su The Mighty Hercules 11 Febbraio 2020 - 17:00

"Hercules, hero of song and story..." Il vecchio cartoon su Hercules: la sigla, gli anime, uno dei primi super-eroi animati della TV USA.