L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Comic-Con – Mostrato il pilot di Nancy Drew, ecco le novità

Comic-Con – Mostrato il pilot di Nancy Drew, ecco le novità

Di Marlen Vazzoler

Nella Ballroom 20 del Comic-Con International a San Diego è stato presentato in anteprima l’episodio pilota di Nancy Drew, lo show che andrà in onda su The CW che offre una versione più oscura e sovrannaturale dell’adolescente investigatrice.

Sul palco erano presenti: la showrunner Melinda Hsu-Taylor, i produttori esecutivi: Noga Landau e Stephanie Savage e gli interpreti Kennedy McMann (Nancy), Leah Lewis, Maddison Jaizani, Alex Saxon e Tunji Kasim.

Il pilot

Lo show omaggia le sue origini letterarie e in particolare nel primo episodio, è presente un grosso riferimento al secondo romanzo della serie: The Hidden Staircase.

Nancy Drew (McMann) è una brillante detective adolescente il cui istinto di conservazione nasce dal risolvere misteri nella sua città natale Horseshoe Bay, Maine – fino a quando la morte della madre deraglia i suoi piani per il college. Devastata dalla morte della genitrice, Nancy rinuncia a risolvere i crimini contando i giorni per la re-applicazione al college.
Ma quando una festaiola viene uccisa e Nancy diventa la prima sospettata assieme a un gruppo di altri ragazzi presenti sulla scena: la sua nemesi delle superiori George Fan (Lewis); una ragazza ricca con un passato misterioso Bess Marvin (Jaizani); il fidanzato segreto di Nancy, Ned “Nick” Nickerson (Kasim), e l’amabile tossico Ace (Saxon).
I cinque devono unire le forze per scagionarsi – incontrando altri misteri e coinvolgimenti emotivi lungo la strada. Quando una presenza sovrannaturale comincia a perseguitare le indagini di Nancy, scopre che il crimine ha un’incredibile collegamento con l’omicidio irrisolto di una ragazza del posto.

Diversificazione

Hsu-Taylor ha voluto sottolineare che ha letto la serie originale ma ha voluto diversificare il cast in questo nuovo adattamento. La troupe è inclusiva e la showrunner dichiara di essere fiera di quanto siano riusciti a diversificare il cast e lo staff dietro la telecamera.

La Savage spiega che sono partite da tutto quello che amano del personaggio: coraggiosa, intelligente, senza paura, che si fa valere ma continua:

“C’era anche qualcos’altro in Nancy Drew. Aveva un’oscurità”.

Landau ha continuato:

“Le ragazze hanno sempre voluto andare in giro e fare tutto quello che vogliono, quindi questo è un fascino universale. Nancy Drew non è perfetta. Ma adesso è complicata, ha una tragedia, ha perso delle cose, ha una complicata relazione con la sua famiglia e i suoi amici”.

nancy drew

La città e le presenza

Nancy vive a River Heights ma hanno deciso di cambiare il nome alla città perché troppo simile a Riverdale. Nasce così Horseshoe Harbor, il nome proviene da una città a Vancouver.

La città è infestata da elementi sovrannaturali, quindi come nei libri vedremo dei fantasmi e altre creature. Ma hanno promesso che non ci saranno vampiri.

Il cast

Kasim ha spiegato che Ned ha subito il cambio maggiore. Ha un passato criminale e ha molti scheletri nell’armadio, e adesso si chiama Nck.

Dopo le riprese del pilot Freddie Prinze Jr. ha lasciato il progetto, ed è stato sostituito da Scott Wolf. Di solito quando accadono queste cose viene rigirato il pilot, ma non in questo caso. Nel corso del panel non è stato discusso il re-casting.

E gli Hardy Boys? Landau ha sorriso ed ha detto:

“Vedremo”.

Nancy Drew andrà in onda dopo Riverdale sulla CW dal 9 ottobre alle 21.

Fonti TV Guide, Deadline

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Black Widow – Nuovi poster per il cinecomic con Scarlet Johansson 12 Giugno 2021 - 21:00

Sono disponibili quattro suggestivi poster di Black Widow targati RealD 3D, Dolby Cinema, Screen X e IMAX. Inoltre, Cate Shortland parla dei riferimenti per il film.

It’a A Sin – Recensione della imperdibile serie LGBTQIA+ inglese divenuta già un cult 12 Giugno 2021 - 20:00

It's a Sin stupisce continuamente e rende di nuovo attuale una pagina di storia troppo raramente ricordata: ecco la nostra recensione della imperdibile (non solo per gli appartenenti al mondo LGBT+) serie inglese!

Loki – Una featurette dedicata al personaggio di Gugu Mbatha-Raw 12 Giugno 2021 - 19:00

La giudice Ravonna Renslayer di Gugu Mbatha-Raw è al centro di una nuova featurette di Loki, i cui episodi escono ogni mercoledì su Disney+.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.