L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Breaking Bad: Bryan Cranston e Aaron Paul di nuovo insieme… ma non per quello che pensate

Breaking Bad: Bryan Cranston e Aaron Paul di nuovo insieme… ma non per quello che pensate

Di Marco Triolo

Se siete fan di Breaking Bad, preparatevi a essere delusi. Ricordate il tweet di qualche settimana fa, quello con i due muli condiviso da Bryan Cranston e Aaron Paul? Bene, tutti davano per scontato che preludesse a un annuncio del coinvolgimento di Cranston nel film sequel di Breaking Bad, che Vince Gilligan sta girando per Netflix. E invece, molto probabilmente, non è così. Cranston e Paul si stanno solo preparando a lanciare una qualche bevanda alcolica prodotta insieme.

I due hanno nuovamente lanciato identici messaggi, su Instagram, preparando i loro follower a un annuncio che dovrebbe arrivare oggi, tra circa quattro ore. Nei post li vediamo mentre sorseggiano qualcosa e si legge: “Una collaborazione così armoniosa che puoi assaggiarla”. Aggiungendo: “24 ore gente!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A collaboration so smooth you can taste it. 🥃 24 hours people!

Un post condiviso da Bryan Cranston (@bryancranston) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A collaboration so smooth you can taste it. 🥃 24 hours people!

Un post condiviso da Aaron Paul (@aaronpaul) in data:

Il primo tweet era arrivato il 25 giugno e diceva semplicemente “Presto”. Il secondo è stato pubblicato il 2 luglio e recitava “Ancora più presto”. Ora con questo nuovo post non ci sono più molti dubbi: magari Walter White tornerà davvero in formato flashback nel film di Breaking Bad. Ma non sarà su questo l’ormai imminente annuncio.

ANNA GUNN AVEVA GIÀ SPOILERATO TUTTO

Vi serve una conferma ulteriore prima di gettare la spugna? All’epoca del primo tweet, durante un’apparizione al The One Show sulla BBC, Anna Gunn, interprete di Skyler White, aveva già sputato il rospo. “Credo si riferisca a una tequila, una tequila mescal che stanno producendo, loro due insieme, chiamata Dos Hombres“, aveva detto l’attrice. “Bryan voleva organizzare una festa di lancio in occasione del Cinco de Mayo e ha promesso che ci sarebbero stati degli asini”.

Ed eccoci qui, a poche ore dall’annuncio ufficiale. Una delusione, come dicevamo. Ma potrete sempre consolarvi comprando la tequila, o il mescal o quello che sarà, prodotta da due che di sostanze che creano dipendenza qualcosa ne sanno…

Fonte: ComicBook.com

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Pale Blue Eye: Netflix acquista il thriller gotico con Christian Bale 8 Marzo 2021 - 13:15

Il film, diretto da Scott Cooper e tratto dal romanzo di Louis Bayard, è stato acquistato all'European Film Market per una cifra record

Top Streaming: da WandaVision a Ginny & Georgia, le serie tv e i film più visti negli ultimi sette giorni 8 Marzo 2021 - 13:10

Quali sono i contenuti più visti su Netflix e Disney+ negli ultimi sette giorni? Ecco le Top 10 divise per film e serie tv.

Box Office Usa: Raya e l’ultimo drago apre sottotono con $8.6M 8 Marzo 2021 - 13:00

Il film Disney apre sotto I Croods 2 e Tom & Jerry, dopo aver perso la distribuzione nelle sale Cinemark in USA e Harkins e Cineplex in Canada

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.