L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Blade: è stato Mahershala Ali a proporsi alla Marvel per il film

Blade: è stato Mahershala Ali a proporsi alla Marvel per il film

Di Marco Triolo

L’annuncio Mahershala Ali avrebbe interpretato un reboot della saga di Blade è stato una delle maggiori sorprese del panel Marvel Studios al San Diego Comic-Con. Sorprendente anche perché Ali ha già interpretato, in teoria, un ruolo nel Marvel Cinematic Universe, quello di Cottonmouth in Luke Cage. Non è il primo attore a interpretare due ruoli nello MCU, ma tra questi sarà il primo a essere protagonista di un film.

Il motivo per cui Kevin Feige e la Marvel hanno fatto una mossa così azzardata, contravvenendo a una delle regole non scritte dello MCU? “Quando Mahershala chiama, tu rispondi”. È stato infatti Ali stesso a chiamare Feige proponendosi come nuovo Blade. L’attore lo ha fatto qualche mese fa, dopo aver vinto il suo secondo Oscar con Green Book. Un segnale di quanto un personaggio come Blade possa attirare anche un attore apparentemente “arrivato”, che potrebbe tranquillamente dedicarsi solo a film d’autore.

Il Blade originale

Il primo Blade, uscito in America nel 1998 e da noi nel 2000, fu fondamentale nel lanciare il nuovo cinema di supereroi. Dieci anni prima di Iron Man, fu anche in grado di prendere un personaggio secondario (dalla serie Tomb of Dracula) e trasformarlo in un protagonista. Se oggi Blade è considerato un eroe importante, degno persino di un reboot, lo dobbiamo tutto a quel film. E alla carica con cui Wesley Snipes si è dedicato anima e corpo al ruolo nel corso di tre film (il secondo dei quali diretto da Guillermo del Toro). L’attore ha fatto campagna fino a poco fa per essere considerato per un quarto capitolo nell’Universo Marvel. Ma non è stato mai ascoltato. Per quanto Mahershala Ali sia un attore di grande carisma e bravura, una lacrimuccia per Snipes non può non scendere. Ha lottato, e ha fallito. Ma almeno ha lottato.

Blade non sarà nella Fase 4

Kevin Feige ha inoltre sottinteso che Blade non sarà nella Fase 4 dell’Universo Marvel. Così come non lo sarà il reboot dei Fantastici Quattro annunciato alla chetichella. Parlando del calendario della Fase 4 mostrato durante il Comic-Con, Feige ha detto (a Collider): “Questa è la Fase 4 completa allo stesso modo in cui quella che ho annunciato cinque anni fa era la Fase 3 completa. Alcune cose potranno spostarsi, altre cambiare, come già successo […]. Ma è da un po’ che lavoriamo a questo e tutto è abbastanza definitivo. Ma i cambiamenti sono sempre possibili”. Va detto, comunque, che la Fase 4 sarà molto più breve della Fase 3 e si concluderà nel 2021. Il che significa che Blade potrebbe uscire già nel 2022, all’inizio della Fase 5.

Parlando con MTV, Feige ha anche rivelato che sia la Fase 4 che la Fase 5 sono già pianificate. “Abbiamo discusso a lungo su cosa avremmo dovuto annunciare oggi”, ha detto il capo dei Marvel Studio dopo il panel. “Avremmo dovuto annunciare la 4 e la 5? Le abbiamo pianificate da qui a cinque anni. Ho pensato che undici progetti in due anni fossero abbastanza”. Feige ha aggiunto che il prossimo film degli Avengers, assente dalla Fase 4, avrà “una squadra molto diversa da quelle viste finora”, e includerà personaggi che non abbiamo ancora incontrato.

Fonte: The Hollywood Reporter (via SuperHeroHype)

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Terminator: Production I.G realizzerà una serie animata per Netflix 26 Febbraio 2021 - 22:35

Il CEO di Production I.G rivela di aver chiesto consiglio a Mamoru Oshii. Il progetto è ancora nelle primissime fasi di sviluppo.

George Clooney e Julia Roberts di nuovo insieme in Ticket to Paradise 26 Febbraio 2021 - 20:45

Le due star interpreteranno una coppia divorziata in viaggio verso Bali per impedire alla figlia di commettere il loro stesso errore

Wandavision: La spiegazione della scena dopo i titoli di coda dell’episodio 8 26 Febbraio 2021 - 20:05

Anche nell'episodio 8 di WandaVision è presente una scena dopo i titoli di coda: ecco i possibili significati nascosti che potrebbe contenere!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.