L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Batman, ecco la storia dietro il casting di Robert Pattinson

The Batman, ecco la storia dietro il casting di Robert Pattinson

Di Marco Triolo

The Hollywood Reporter ha pubblicato un interessante articolo che racconta i retroscena del casting di Robert Pattinson in The Batman. Stando al sito, Pattinson avrebbe vinto il ruolo poco dopo la sua apparizione al Festival di Cannes, dove ha presentato il film The Lighthouse. In conferenza aveva replicato con un sorriso e la bocca cucita alle domande sul suo casting, che in rete era già stato dato per certo.

In realtà, subito dopo l’apparizione a Cannes, nella settimana del 20 maggio,Pattinson ha preso un volo per Los Angeles per lo screen test decisivo. L’attore ha indossato un costume di Batman da uno dei film precedenti e si è presentato davanti al regista Matt Reeves. La stessa cosa ha fatto Nicholas Hoult, suo rivale per il ruolo. Reeves voleva scoprire in concreto alcune cose molto importanti. Ad esempio, come sarebbero apparsi gli attori nel costume. Come avrebbero recitato con gli occhi. Dettagli a cui spesso non si pensa, ma che per un personaggio come Batman sono fondamentali.

ROBERT PATTINSON ERA STATO CONSIDERATO DA SUBITO

Venerdì scorso, è arrivato l’annuncio ufficiale: Robert Pattinson aveva ottenuto la parte. Quello è stato il culmine di un processo incredibilmente veloce, per gli standard hollywoodiani. “È stata una cosa rapida”, ha detto una spia di The Hollywood Reporter interna alla Warner. “Più rapida del previsto”.

Il sito spiega che Reeves ha scritto la sceneggiatura pensando già ad alcuni attori nella parte. Il nome di Pattinson è saltato fuori molto presto nel suo processo creativo. L’attore ha l’età giusta per interpretare il Bruce Wayne del film. Che non sarà una nuova origin story, ma comunque racconterà le indagini di un Batman non ancora veterano. Ancora in parte inesperto.

NIENTE ATTORI MARVEL, GRAZIE

Pattinson e Hoult piacevano a Reeves e alla Warner in quanto non avevano mai preso parte a un film Marvel Studios. Nonostante diversi attori siano passati dalla Marvel alla DC, la cosa non è vista sempre di buon occhio, perché rischia di causare confusione nel pubblico e indebolire entrambi i brand. Dunque, il fatto che Pattinson, dopo Twilight, abbia accuratamente evitato le grosse produzioni, era estremamente invitante per lo studio. Hoult, da parte sua, è apparso nella saga degli X-Men. Ma non si tratta di una saga Marvel Studios e, in essa, l’attore è quasi sempre ricoperto dai peli blu del pesante trucco di Bestia.

Reeves “voleva delle cose molto specifiche”, afferma un altro insider. “Sapeva cosa stava cercando”. Alla fine lo ha trovato in Pattinson. Dopo lo screen test, il regista ha lasciato passare qualche giorno, anche perché lunedì scorso era un giorno di festa in USA, il Memorial Day. Giovedì sera lo studio ha chiamato gli attori, annunciando la decisione presa.

Ora che ha ottenuto il ruolo più importante della sua carriera, Robert Pattinson dovrà sottoporsi all’allenamento di rito. Per indossare, infine, un costume di Batman cucito su misura per lui e prepararsi alle riprese, che dovrebbero iniziare nei primi mesi del 2020.

LEGGI ANCHE:
Matt Reeves conferma il casting di Robert Pattinson

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Naomie Harris sarà Shriek in Venom 2! 19 Ottobre 2019 - 2:15

L'attrice affianca così Tom Hardy, Woody Harrelson e Michelle Williams.

Mackenzie Davis e Himesh Patel nella serie post-apocalittica Station Eleven 19 Ottobre 2019 - 1:42

Lo show sarà prodotto per HBO Max.

Forest Whitaker sarà in Respect, biopic su Aretha Franklin 19 Ottobre 2019 - 1:27

Protagonista del film sarà Jennifer Hudson. Nel cast anche Mary J.Blige e Marc Maron.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.