L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Star Wars: L’ascesa di Skywalker è stato montato sul set per risparmiare tempo

Star Wars: L’ascesa di Skywalker è stato montato sul set per risparmiare tempo

Di Filippo Magnifico

Molto spesso durante le riprese di un film è necessario fare di necessità virtù. Una cosa che succede soprattutto nelle produzioni indipendenti, dove l’ingegno e il sapersi adattare sono qualità fondamentali, ma la cosa può riguardare anche le produzioni ad alto budget.

È questo il caso di Star Wars: L’ascesa di Skywalker, il prossimo capitolo della saga lanciata da George Lucas negli anni ’70. Lo sa bene la montatrice Maryann Brandon, che nel corso di un’intervento al Carsey-Wolf Center ha rivelato di essere stata costretta a lavorare al montaggio del film direttamente sul set, per rientrare nei tempi.

Quando abbiamo fatto Il Risveglio della Forza, le riprese sono iniziate a maggio e sono terminate a ottobre, con una release prevista per Natale. Ma per questo film abbiamo iniziato ad agosto e non abbiamo concluso prima di febbraio. Il che vuol dire quattro mesi in meno per un film che è sul serio grande. Proprio per questo ho convinto J.J. a farmi iniziare il montaggio sul set. Inizialmente non era d’accordo ma poi ha detto sì. Sono stata sul set praticamente per tutto il tempo.

Nonostante la cosa possa sembrare strana, va sottolineato che altre grandi produzioni sono ricorse a questo metodo per rientrare nei tempi. Avvantaggiarsi con il lavoro non vuol dire certo penalizzarne la buona riuscita.

La regia di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker è curata da J.J. Abrams, già dietro la macchina da presa ne Il risveglio della Forza. Il regista ha scritto la sceneggiatura insieme a Chris Terrio (Argo, Batman v Superman: Dawn of Justice, Justice League).

Nel cast ritroveremo Daisy Ridley (Rey), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Adam Driver (Kylo Ren), Domhnall Gleeson (Generale Hux), Billie Lourd (Tenente Kaydel Ko Connix), Kelly Marie Tran (Rose Tico), Lupita Nyong’o (Maz Kanata) e Joonas Suotamo (Chewbacca). Le novità sono rappresentate da Keri Russell (Felicity, The Americans), Richard E. Grant (Dracula, Gosford Park, Logan), Naomi Ackie (Doctor Who), Matt Smith (Doctor Who, The Crown) e Dominic Monaghan (Il Signore degli Anelli, Lost). Per quanto riguarda i membri del cast originale, torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO) e Billy Dee Williams (Lando Calrissian); ci sarà anche la compianta Carrie Fisher (Leia Organa), grazie ad alcune scene inutilizzate de Il risveglio della Forza.

L’uscita de film è prevista per dicembre 2019.

LEGGI ANCHE:

La storia di Star Wars: Episodio IX si svolgerà un anno dopo Gli Ultimi Jedi

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte: Collider


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Al nuovo gusto di ciliegia: nuovo trailer per la serie Netflix con Rosa Salazar 30 Luglio 2021 - 21:15

Creata da Nick Antosca (Antlers), la serie sarà incentrata su una vendetta soprannaturale dagli effetti allucinogeni nella Hollywood anni '90

The Menu: Nicholas Hoult reciterà nella commedia con Anya Taylor-Joy 30 Luglio 2021 - 20:30

Nicholas Hoult reciterà nella commedia thriller The Menu con Anya Taylor-Joy, Ralph Fiennes e Hong Chau.

Jungle Cruise – Tutto ciò che c’è da sapere sul film Disney con The Rock e Emily Blunt 30 Luglio 2021 - 20:00

Jungle Cruise è arrivato dopo le sale anche su Disney+: ecco tutto ciò che c'è da sapere sul film!

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.