L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Un reboot di Ally McBeal? “Solo se scritto da una donna”

Un reboot di Ally McBeal? “Solo se scritto da una donna”

Di Marco Triolo

Ally McBeal era decisamente una serie avanti, rispetto agli anni in cui veniva trasmessa. A fine anni ’90, già trattava temi – molestie sessuali e discriminazione di genere sul lavoro – che oggi sono all’ordine del giorno. Specie nella cultura hollywoodiana post movimento Me Too. Un revival/reboot non sarebbe dunque assolutamente fuori posto, nel panorama della televisione americana odierna.

David E. Kelley, creatore della serie, non ha per ora alcuna intenzione di tornare al mondo di Ally McBeal. Dopotutto ha i suoi bei progetti in ballo, dalla seconda stagione di Big Little Lies a The Undoing. Ma non esclude che qualcun altro possa realizzarlo. Chiunque sia, avrà la sua benedizione, ma a una condizione: che si tratti di una donna.

“Credo che Ally McBeal, in seguito ai movimenti Me Too e Time’s Up, sarebbe ancora più rilevante”, ha dichiarato Kelley ai microfoni di Variety. “Non mi opporrei certo a un suo ritorno. Ma penso che, se mai dovesse essere rilanciato, dovrebbe essere realizzato da qualcun altro, preferibilmente una donna”.

Ally McBeal è andata in onda dal 1997 al 2002, lanciando la carriera di Calista Flockhart e, tra le altre cose, contribuendo a rilanciare quella di Robert Downey Jr. La serie ha vinto quattro Golden Globe (tra cui uno a Flockhart e uno a Downey) e due Primetime Emmy.

NON SOLO ALLY MCBEAL

Non si tratta dell’unica sua creazione che Kelley vedrebbe bene nell’attuale clima culturale e politico. Anche un reboot di Boston Legal, la serie con James Spader andata in onda dal 2004 al 2008, sarebbe perfetto, secondo lui, nella Washington dell’era Trump. “Boston Legal, nell’attuale realtà di Washington, darebbe molti frutti. Quella serie mi manca, ma non ho la spinta per tornare a lavorarci”.

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

American Horror Story: 1984 – Ecco la trama del primo episodio 21 Agosto 2019 - 11:30

Si avvicina il debutto della stagione 9 di American Horror Story, intitolata American Horror Story: 1984. Ecco la descrizione del primo episodio.

Cruella: rinviata l’uscita del film Disney su Crudelia De Mon 21 Agosto 2019 - 10:43

Cruella, il film Disney che racconterà le origini della perfida Crudelia De Mon, interpretata da Emma Stone, arriverà nelle sale con un po’ di ritardo sulla tabella di marcia.

Il futuro di Spider-Man – Interviene la Sony con un comunicato: “Siamo delusi” 21 Agosto 2019 - 9:46

Nelle ultime ore si è molto parlato del futuro di Spider-Man sul grande schermo. Ora interviene la Sony, con un comunicato che suona piuttosto duro.

7 cose che forse non sapevate su Nino il mio amico ninja 20 Agosto 2019 - 14:38

Dall'inquietante versione live action al remake e al treno dedicato, sette curiosità su Nino il mio amico ninja.

StreamWeek: l’ombra del male si allunga con The Terror e Mindhunter 19 Agosto 2019 - 12:05

Mindhunter, The Terror e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

Corto Circuito (FantaDoc) 16 Agosto 2019 - 10:11

C'erano una ragazza, un robot, un finto indiano e la febbre del sabato sera... La storia di Corto Circuito.