L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
È già polemica per Prank Encounters, la serie Netflix con Gaten Matarazzo: “Prende in giro i disoccupati!”

È già polemica per Prank Encounters, la serie Netflix con Gaten Matarazzo: “Prende in giro i disoccupati!”

Di Filippo Magnifico

Solo qualche giorno fa vi abbiamo parlato di Prank Encounters, una nuova serie candid camera targata Netflix che vedrà la partecipazione di Gaten Matarazzo – aka il Dustin di Stranger Things – nel ruolo di presentatore. Lo show, in lavorazione ormai da mesi, debutterà nel corso di quest’anno ma è già al centro di una polemica. E tutto è dovuto al suo format.

Un format controverso

Ogni episodio della serie prenderà due completi sconosciuti alle prese con il primo giorno di lavoro di un impiego ovviamente fittizio. Dopo un inizio all’acqua di rose, i due incroceranno i loro percorsi e da lì cadranno in una spirale da incubo.
Ed è proprio qui che secondo molti utenti di Twitter risiede il problema: Prank Encounters si prenderebbe gioco di gente disoccupata e in cerca di lavoro, ridicolizzando le loro speranze.

Come sottolineato da Beth McColl:

Stavo giusto pensando che mi piacerebbe molto vedere uno show dove un bambino ricco si diverte a umiliare delle persone economicamente in difficoltà. Non vedo l’ora!

Del suo stesso avviso anche Priscilla Page, che ha aggiunto:

Niente di più divertente di pensare che sei finalmente riuscito a trovare un lavoro, hai allontanato la disoccupazione, la povertà e la possibilità di essere un senzatetto, solo per scoprire di essere stato preso in giro in maniera crudele da un bambino di Stranger Things.

Dal canto suo Netflix ha provato a giustificarsi specificando che:

Gli scherzi di Prank Encounters sono di tipo spaventoso e sovrannaturale e sono molto esagerati. Tutti si sono divertiti molto. Tutte le persone che hanno partecipato sono arrivate con la consapevolezza che in ogni caso si sarebbe trattato di un lavoro giornaliero e sono stati retribuiti per il loro tempo.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte: CBR

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shang-Chi arriverà su Disney+ il 12 novembre, ecco le premiere del Disney+ Day 21 Settembre 2021 - 21:54

La premiere di Shang-Chi sarà lanciata su Disney+ il 12 novembre, il giorno in cui verrà celebrato in tutto il mondo il Disney+ Day. Da Jungle Cruise a Ciao Alberto a Olaf Presents e tutte le novità di Disney+ Day

Pitch Perfect diventerà una serie TV per Peacock, Adam Devine tornerà 21 Settembre 2021 - 20:30

L'attore riprenderà il ruolo di Bumper Allen interpretato nei primi due film. Elizabeth Banks sarà produttrice esecutiva

Don Matteo: l’addio di Terence Hill dopo oltre 20 anni 21 Settembre 2021 - 19:49

Dopo vent’anni e più di 250 puntate Terence Hill ha salutato Don Matteo. L’attore ha girato la sua ultima scena.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).