L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
È già polemica per Prank Encounters, la serie Netflix con Gaten Matarazzo: “Prende in giro i disoccupati!”

È già polemica per Prank Encounters, la serie Netflix con Gaten Matarazzo: “Prende in giro i disoccupati!”

Di Filippo Magnifico

Solo qualche giorno fa vi abbiamo parlato di Prank Encounters, una nuova serie candid camera targata Netflix che vedrà la partecipazione di Gaten Matarazzo – aka il Dustin di Stranger Things – nel ruolo di presentatore. Lo show, in lavorazione ormai da mesi, debutterà nel corso di quest’anno ma è già al centro di una polemica. E tutto è dovuto al suo format.

Un format controverso

Ogni episodio della serie prenderà due completi sconosciuti alle prese con il primo giorno di lavoro di un impiego ovviamente fittizio. Dopo un inizio all’acqua di rose, i due incroceranno i loro percorsi e da lì cadranno in una spirale da incubo.
Ed è proprio qui che secondo molti utenti di Twitter risiede il problema: Prank Encounters si prenderebbe gioco di gente disoccupata e in cerca di lavoro, ridicolizzando le loro speranze.

Come sottolineato da Beth McColl:

Stavo giusto pensando che mi piacerebbe molto vedere uno show dove un bambino ricco si diverte a umiliare delle persone economicamente in difficoltà. Non vedo l’ora!

Del suo stesso avviso anche Priscilla Page, che ha aggiunto:

Niente di più divertente di pensare che sei finalmente riuscito a trovare un lavoro, hai allontanato la disoccupazione, la povertà e la possibilità di essere un senzatetto, solo per scoprire di essere stato preso in giro in maniera crudele da un bambino di Stranger Things.

Dal canto suo Netflix ha provato a giustificarsi specificando che:

Gli scherzi di Prank Encounters sono di tipo spaventoso e sovrannaturale e sono molto esagerati. Tutti si sono divertiti molto. Tutte le persone che hanno partecipato sono arrivate con la consapevolezza che in ogni caso si sarebbe trattato di un lavoro giornaliero e sono stati retribuiti per il loro tempo.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Fonte: CBR

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Brie Larson protagonista della serie Lessons in Chemistry per Apple TV+ 22 Gennaio 2021 - 20:45

La serie sarà scritta da Susannah Grant di Unbelievable e basata sul romanzo di Bonnie Garmus

WandaVision: Chi è in Realtà Geraldine? 22 Gennaio 2021 - 20:00

Teyonah Parris interpreta in WandaVision il personaggio di Geraldine, diversamente da come annunciato in precedenza: ma chi è davvero?

The King’s Man – Le Origini: l’uscita del film slitta ad agosto 22 Gennaio 2021 - 19:34

Sulla scia di MGM, Universal e Sony, anche i 20th Century Studios annunciano alcune variazioni sul loro calendario. L'uscita di The King’s Man – Le origini, ad esempio, slitta ad agosto.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.