L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Pet Sematary: un assaggio dello straziante finale alternativo

Pet Sematary: un assaggio dello straziante finale alternativo

Di Filippo Magnifico

ATTENZIONE: IL SEGUENTE ARTICOLO CONTIENE SPOILER

Pet Sematary, l’horror ispirato all’omonimo romanzo di Stephen King, si discosta sia dalla sua opera di riferimento che dalla precedente trasposizione cinematografica, arrivata nelle nostre sale con il titolo Cimitero Vivente, per alcune scelte narrative.

Tra queste troviamo il finale, che nel film diretto da Kevin Kolsch e Dennis Widmyer vede il protagonista Louis Creed (Jason Clarke) seguire la piccola figlia Ellie (Jeté Laurence) – ritornata in vita dopo essere stata sepolta nell’antico cimitero indiano – mentre trascina la madre morente Rachel (Amy Seimetz) in quel luogo maledetto in grado di riportare le persone dall’aldilà. Louis inizia a lottare con la piccola ma ha un momento di cedimento, a quel punto una “zombie Rachel” lo trafigge alle spalle. Louis viene a sua volta sepolto nel cimitero indiano e nell’ultima scena vediamo la nuova famiglia zombie mentre si reca dal piccolo Gage. L’univo ancora vivo.

Il finale originale

Questo, però, non era il finale inizialmente concepito dai registi. La conclusione del film in principio era un’altra ma era stata accolta in maniera inaspettata dal pubblico che aveva partecipato ai test screening.

A tutti piaceva il finale originale, ma li abbiamo mostrati entrambi alle proiezioni di prova e ci siano resi conto che il finale cinematografico era quello più chiaro per le persone. Quello che li ha lasciati con meno domande. E quando parliamo di domande intendiamo proprio aspetti che il pubblico non aveva compreso.

Il finale cinematografico è quello più grosso, per finire il film in grande. Ma quello originale è particolarmente angosciante, ti resta dentro.

Il finale originale, in ogni caso, sarà presente negli extra dell’edizione home video e grazie a Entertainment Weekly possiamo averne un assaggio.

QUI trovate la nostra recensione del film

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Godzilla vs. Kong – Il mondo ha bisogno di Kong nell’ultimo teaser prima del trailer 24 Gennaio 2021 - 16:00

Manca poco all'uscita del trailer di Godzilla vs. Kong, ma intanto è disponibile un altro assaggio: il mondo ha bisogno di Kong.

C.O.S.M.O.S. opzionato da Paramount Animation, è un incrocio tra Men in Black e Willy Wonka 24 Gennaio 2021 - 15:33

C.O.S.M.O.S. di Tom Wheeler è stato opzionato da Paramount Animation, il progetto è descritto come un incrocio tra Men in Black e Willy Wonka

This Sceptred Isle – Kenneth Branagh interpreterà Boris Johnson 24 Gennaio 2021 - 14:00

Kenneth Branagh interpreterà Boris Johnson, il Primo Ministro britannico, nella miniserie This Sceptred Isle diretta da Michael Winterbottom

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.