L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Noah Hawley ha incontrato Kevin Feige: c’è speranza per Doctor Doom?

Noah Hawley ha incontrato Kevin Feige: c’è speranza per Doctor Doom?

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Noah Hawley ha ultimato la sceneggiatura di Doctor Doom

L’acquisizione di 21st Century Fox da parte di Disney ha ovviamente stravolto i vecchi piani della Fox per i suoi cinecomic, poiché ora i diritti cinematografici degli X-Men, dei Fantastici 4 e di tutti i personaggi correlati (Silver Surfer, Deadpool, Galactus…) sono in mano ai Marvel Studios. C’è però un progetto che potrebbe essere confermato, ovvero il Doctor Doom di Noah Hawley, per il quale Kevin Feige ha già manifestato il suo interesse.

Noah Hawley è uno degli sceneggiatori più originali e talentuosi in circolazione, e ha già dimostrato il suo approccio anticonvenzionale al genere supereroistico con la serie Legion, quindi c’è molta curiosità attorno al suo (potenziale) Doctor Doom. Ebbene, Hawley e Feige si sono incontrati di recente, come ha dichiarato lui stesso a The Hollywood Reporter

Le dichiarazioni di Noah Hawley

Il creatore di Fargo – nonché regista e sceneggiatore del film Lucy in the Sky – ha parlato con il presidente dei Marvel Studios delle possibilità espressive insite nel genere supereroistico:

In effetti, di recente mi sono seduto con Kevin Feige e gli ho detto che mi vedo come il dipartimento Ricerca e Sviluppo della Marvel. So che il genere può fare tutte queste cose incredibili che [il Marvel Cinematic Universe] sta realizzando, ma la mia riflessione è: cos’altro possiamo fare con esso? Possiamo renderlo surreale? Possiamo farne un musical? Non sarebbero solo dei trucchetti, perché tutte queste tecniche servirebbero a calarvi nell’esperienza soggettiva di questi personaggi.

Hawley ha confermato inoltre che il suo Doctor Doom è ancora possibile:

Ho scritto una sceneggiatura sul Dottor Destino: è la storia di un antieroe, mi piace molto e stiamo ancora parlando di realizzarla. Sto cercando di uscire da questo film che ho fatto [Lucy in the Sky, ndr] e da quest’ultima stagione di Legion, e poi tornerà Fargo… ma, nel bene e nel male, queste sono le storie che vogliamo sentire in questo momento.

Vi terremo aggiornati.

LEGGI ANCHE:

Noah Hawley spiega che il suo Doctor Doom sarà un mix di generi

Mads Mikkelsen è ancora interessato al ruolo del Dottor Destino

Noah Hawley sta lavorando a un film sul Dottor Destino

doctor-doom

Fonte: ComicBookMovie

Non perdete il nostro canale ScreenWeek TV su Youtube. Inoltre, ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

TNT rinnova la serie Snowpiercer per una quarta stagione 29 Luglio 2021 - 21:30

La star Daveed Diggs ha annunciato il rinnovo dal set della stagione 3, le cui riprese si sono appena concluse

Brooklyn Nine-Nine: il trailer della stagione finale, in USA dal 12 agosto 29 Luglio 2021 - 21:00

"One last ride" per i poliziotti del 99° distretto di Brooklyn, che tornano con gli ultimi dieci episodi della serie

Breaking News a Yuba County, dal 9 agosto su Sky Cinema il film di Tate Taylor 29 Luglio 2021 - 20:30

Dal 9 agosto su Sky Cinema la black-comedy diretta da Tate Taylor Breaking News a Yuba County, con Allison Janney, Mila Kunis, Awkwafina e Regina Hall

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.