L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Nel 2020 uscirà il reboot Muteking the Dancing Hero, visual

Nel 2020 uscirà il reboot Muteking the Dancing Hero, visual

Di Marlen Vazzoler

La Tatsunoko Production e l’agenzia HoriPro International hanno annunciato oggi la realizzazione di Muteking the Dancing Hero, un reboot della serie animata Tondemo Senshi Muteking arrivata in Italia con il nome Muteking.

Chi è Muteking

Il nome è un gioco di parole sulla parola “muteki” che significa invincibile. Andata in onda dal settembre del 1980 al settembre del 1981 in Giappone, è composta da 56 episodi, ai tempi si era distinta per il design e la musica.

La sinossi dell’anime:

Takoro, vice-sceriffo del pianeta Tako, viene incaricato della cattura di un pericoloso gruppo di criminali intergalattici, i Fratelli Piovra. La fuga porta i bizzarri alieni sul pianeta Terra, che diventa difatto la nuova casa del gruppo e il pianeta ideale per nascondersi e continuare con le proprie malefatte.
Anche Takoro approda sulla Terra, per la precisione a San Francisco, dove si imbatte in Linn, il giovane figlio di un’avvenente poliziotta e di uno strambo inventore. Takoro si ripromette di non abbandonare la Terra fino a quando non riuscirà ad arrestare i Fratelli Piovra e per farlo coinvolge proprio Linn che, grazie ad un raggio speciale emesso dal vice-sceriffo tentacolato, si trasforma nel fiero Muteking, eroe tanto temibile quanto affascinante e narcisista, che risulterà essere la spina nel fianco dei Fratelli Piovra (nonché agognato amore di Takomi, l’unico elemento femminile del gruppo di lestofanti).

La serie è attualmente in onda sul canale satellitare Man-Ga (166 su Sky) dal lunedì al venerdì dalle 20:00:

Muteking the Dancing Hero

Muteking the Dancing Hero

Descritta come una commedia romantica fantascientifica, la serie manterrà lo spirito dell’anime originale ma verrà audacemente aggiornata da una squadra di designer e artisti emergenti.

Le due compagnie hanno lanciato un audizione per la ricerca del doppiatore (15-22 anni) del protagonista che debutterà come cantante.

Inoltre firmerà un contratto con la HoriPro e canterà delle ‘character song’ per l’anime. Le domande per l’audizione verranno accettate fino al 19 luglio, le qualificazioni si terranno a Fukuoka, Osaka e a Tokyo. La fase finale è prevista per l’8 settembre.

La serie andrà in onda nel 2020.

Fonti Natalie, MoCa News

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Arnold Schwarzenegger si vaccina: “Venite con me se volete vivere!” 21 Gennaio 2021 - 10:30

L'ex governatore della California ha citato battute di Terminator e Una promessa è una promessa per esortare gli americani a vaccinarsi contro il Covid

Inauguration Day: Tom Hanks presenta Celebrating America, guarda lo speciale televisivo 21 Gennaio 2021 - 10:23

L’Inauguration Day di Joe Biden e Kamala Harris si è da poco concluso oltreoceano con lo speciale televisivo Celebrating America, presentato dal Premio Oscar Tom Hanks e con le esibizioni di Bruce Springsteen, Foo Fighters, Demi Lovato, Justin Timberlake, John Legend, Jon Bon Jovi e Ant Clemons.

Black Widow – L’uscita del film potrebbe slittare ancora 21 Gennaio 2021 - 9:45

Un nuovo articolo di Variety lascia intendere che l'uscita di Black Widow - attualmente prevista per maggio - potrebbe slittare ancora.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.