L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Monsters at Work, Cip & Ciop: prime immagini delle nuove serie Disney+

Monsters at Work, Cip & Ciop: prime immagini delle nuove serie Disney+

Di Marco Triolo

Disney ha scelto il festival dell’animazione di Annecy per svelare le prime immagini di due attese serie animate che debutteranno su Disney+, dedicate a Cip & Ciop (Chip ‘n’ Dale) e Monsters & Co. (Monsters at Work). Le serie debutteranno sul nuovo servizio streaming in arrivo in autunno.

CIP & CIOP TORNANO SU DISNEY+

Disney+

La serie Chip ‘n’ Dale è stata sviluppata dalla squadra di animatori Disney di Londra, in collaborazione con la francese Xilam Animation, che produrrà la serie. Chip ‘n’ Dale consterà di 39 episodi di 7 minuti l’uno. E vedrà i due scoiattoli travolti da una serie di avventure nel loro classico stile. Il classico però si sposa con la modernità: stavolta, Cip e Ciop vivranno le loro avventure nella grande città. Il look dei personaggi è stato inoltre rivisitato in senso più moderno, così come sarà moderna la scrittura comica degli episodi. La serie è diretta da Jean Cayrol e prodotta da Marc du Pontavice.

MONSTERS AT WORK

Disney+

Di Monsters at Work, Disney ha scelto di rivelare solamente il loro. La serie arriverà su Disney+ nel 2020, e sarà un diretto sequel di Monsters & Co., ambientato sei mesi dopo la fine del film Pixar. Mike e Sulley (doppiati ancora una volta da Billy Crystal e John Goodman) lavorano ora per raccogliere l’energia dalle risate dei bambini, dopo aver scoperto che sono molto più potenti delle urla. Oltre ai due protagonisti classici ne incontreremo uno nuovo. Ovvero Tylor Tuskmon, un giovane e ambizioso giovane meccanico, impiegato presso la Monsters, Inc., che sogna di affiancare i suoi due idoli. La serie è prodotta dal veterano Disney Bobs Gannaway (La casa di Topolino, Planes 2 – Missione antincendio).

Fonte: Collider

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Senza How I Met Your Mother non sarebbe esistito uno dei personaggi più amati di Breaking Bad 15 Ottobre 2019 - 18:30

Mike Ehrmantraut è uno dei vostri personaggi preferito di Breaking Bad o Better Call Saul? Se la risposta è sì, dovete anche ringraziare How I Met Your Mother.

La foto della reunion di Friends 15 Ottobre 2019 - 17:53

Ecco la foto della reunion di Friends in occasione del debutto di Jennifer Aniston su Instagram

Bombshell: nuovo trailer per il film sullo scandalo sessuale Fox News 15 Ottobre 2019 - 17:27

Charlize Theron, Nicole Kidman e Margot Robbie nel film che si preannuncia come un forte candidato agli Oscar

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.

StreamWeek: le ultime miglia di Jesse Pinkman in El Camino 14 Ottobre 2019 - 13:07

El Camino, The Front Runner, Bohemian Rhapsody, Shazam e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

Mortal Kombat, il film (FantaDoc) 10 Ottobre 2019 - 13:45

Quella volta in cui Mortal Kombat ha stracciato Street Fighter grazie alla generosità di Christopher Lambert...