L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Anche Mel Brooks nel cast di Toy Story 4

Anche Mel Brooks nel cast di Toy Story 4

Di Marco Triolo

Il cast di Toy Story 4 si arricchisce di una leggenda della comicità americana, Mel Brooks. L’attore e regista è entrato nel cast vocale del film Pixar, nei panni di un vecchio giocattolo di Bonnie dimenticato. Accanto a lui ci saranno altri tre rispettati veterani di Hollywood: Betty White, Carl Reiner e Carol Burnett.

Tutti e quattro interpreteranno dei vecchi giocattoli, con dei nomi cuciti su misura sugli attori: un l’elefante Melephant Brooks, la tigre Bitey White, il rinoceronte rosa Carl Reineroceros e la sedia Chairol Burnett.

LA TRAMA DI TOY STORY 4

Nel quarto capitolo di Toy Story, Woody e gli altri giocattoli partono per un viaggio insieme a Bonnie alla sua famiglia, accompagnati anche da Forky, un progetto scolastico di Bonnie trasformato in un giocattolo. Woody intende mostrargli gli aspetti più belli della vita da giocattolo per tirarlo su di morale, dato che Forky si autodefinisce “spazzatura”. Ma durante il viaggio, Woody fa una deviazione inaspettata che lo porta a re-incontrare la sua vecchia amica Bo Peep. I due scoprono di essere ormai agli antipodi, ma presto si renderanno conto che questo è l’ultimo dei loro problemi.

A quanto si capisce, i quattro giocattoli interpretati da Brooks, White, Reiner e Burnett serviranno da specchio deformato dei problemi di Woody. All’inizio del film, il cowboy doppiato da Tom Hanks si sentirà abbandonato da Bonnie. Esattamente come questi quattro vecchi giocattoli, messi da parte quando la bambina è cresciuta.

IL CAST

Tra le voci originali contiamo Tom Hanks (Woody), Tim Allen (Buzz Lightyear), Annie Potts (Bo Peep), Madeleine McGraw (Bonnie Anderson), Lori Alan (Mrs. Anderson). Joan Cusack (Jessie), Bonnie Hunt (Dolly), Kristen Schaal (Trixie), Wallace Shawn (Rex), John Ratzenberger (Hamm), Blake Clark (Slinky Dog), Estelle Harris (Mrs. Potato Head). Jodi Benson (Barbie), Michael Keaton (Ken), Jeff Pidgeon (alieni), Jeff Garlin (Buttercup) e Timothy Dalton (Mr. Pricklepants). Inoltre ci saranno Tony Hale (Forky), Jordan Peele (Ducky), Keegan-Michael Key (Bunny), Keanu Reeves (Duke Caboom), Christina Hendricks (Gabby Gabby) e Ally Maki (Giggles McDimples). Dopo la scomparsa di Fabrizio Frizzi, sarà il doppiatore italiano di Tom Hanks, Angelo Maggi, a dare la voce a Woody da noi.

Fonte: Cinema Blend

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La carriera dei Led Zeppelin in un documentario senza precedenti 2 Agosto 2021 - 19:15

Si intitolerà Becoming Led Zeppelin e includerà nuove interviste a Jimmy Page, Robert Plant e John Paul Jones, nonché foto e filmati inediti

Die Hard 6 non si farà: parola del produttore Lorenzo di Bonaventura 2 Agosto 2021 - 18:30

A quanto pare, la fusione tra Disney e Fox ha messo in archivio il sequel/prequel che ci avrebbe mostrato un giovane John McClane in azione

Guardiani della Galassia Vol. 3: le riprese a novembre, lo script è pronto 2 Agosto 2021 - 17:45

Il regista/sceneggiatore James Gunn rivela che la sceneggiatura è praticamente pronta da tre anni

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.