Condividi su

05 giugno 2019 • 16:45 • Scritto da Marlen Vazzoler

Mahershala Ali protagonista del film Solitary

Mahershala Ali interpreterà il film drammatico Solitary, basato sulla vera storia di Albert Woodfox e Herman Wallace
Mahershala-Ali-cover
0

La storia di Albert Woodfox verrà raccontata sul grande schermo nel film drammatico Solitary prodotto dalla Fox Searchlight. Il premio Oscar Mahershala Ali interpreterà l’uomo che ha trascorso 43 anni in una cella d’isolamento, nella prigione Angola in Louisiana.

La prigione

Woodfox e Herman Wallace furono incriminati nel 1972 per l’assassinio di un agente del penitenziario correttivo e furono condannati nel 1974. Durante la loro permanenza in carcere i due si sono battuti per la riforma del carcere come membri del Black Panther Party.

Negli anni ’90 gli attivisti cominciarono a lavorare agli appelli. Wallace uscì nel 2013 per via del suo cancro terminale, morì tre giorni dopo il suo rilascio. La condanna di Woodfox fu annullata nel 2014. È stato rilasciato nel 2016 dopo che l’accusa ha acconsentito far cadere la sua richiesta per un nuovo processo e ha accettato la sua richiesta di non contestare le accuse minori di furto con scasso e omicidio colposo.

solitary

Prime fasi

Ispirato al libro autobiografico ‘Solitary: Unbroken by Four Decades In Solitary Confinement, My Story of Transformation and Hope‘, la pellicola si trova nelle prime fasi di sviluppo. Non sono ancora stati assunti un regista e uno sceneggiatore.

Prodotto da Jamie Patricof e Anonymous Content. Ali è uno dei produttori esecutivi.

Fonte Variety

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *