L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Lee Daniels e Tom Hanks preparano una miniserie su Sammy Davis Jr.

Lee Daniels e Tom Hanks preparano una miniserie su Sammy Davis Jr.

Di Marco Triolo

Lee Daniels e Tom Hanks produrranno una miniserie televisiva sulla vita del cantante, attore e membro del Rat Pack Sammy Davis Jr. La miniserie sarà sviluppata da Lee Daniels Entertainment in società con Playtone, la compagnia di Hanks e Gary Goetzman. Il progetto, intitolato Sammy, potrebbe essere almeno in parte tratto dal libro In Black and White: The Life of Sammy Davis, Jr. di Wil Haygo.

È da molto tempo che Daniels, regista di The Butler e Precious, vorrebbe realizzare un biopic di Davis. Nel 2013 girava voce che stesse sviluppando un film TV per la HBO. Di recente ci ha provato Paramount Pictures a sviluppare un film sul cantante, con la benedizione dei suoi eredi. Avrebbe dovuto essere prodotto da Lorenzo di Bonaventura, guru della saga dei Transformers, e da Lionel Richie.

Playtone è la compagnia dietro altre miniserie di grande successo e trionfatrici agli Emmy, come Band Of Brothers, The Pacific e Olive Kitteridge.

UN VERO PIONIERE

Sammy Davis Jr. fu uno dei primi artisti afro-americani a sfondare la barriera dei pregiudizi razziali per registrare un forte consenso presso il pubblico bianco. Fu grazie all’amicizia con Frank Sinatra e al suo ingresso nel Rat Pack che divenne una vera celebrità. E si costruì anche una carriera al cinema, apparendo nell’originale Ocean’s 11, ovvero Colpo grosso, oltre che in Tre contro tutti e La corsa più pazza d’America.

Davis era noto per due importanti storie d’amore interrazziali, in un’epoca in cui in molti stati americani ancora vigeva la segregazione. La prima con l’attrice Kim Novak, che Davis fu costretto a terminare dopo aver ricevuto minacce di menomazioni fisiche da gangster al soldo del presidente della Columbia Pictures Harry Cohn. La seconda con la svedese May Britt, che Davis infine sposò e da cui ebbe tre figli negli otto anni di matrimonio.

Di materiale ce n’è davvero tanto per una miniserie. Oltre a essere un grande uomo di spettacolo, Davis era anche un attivista. Nel 1965 marciò con Martin Luther King da Selma a Montgomery. E si rifiutò di lavorare per le compagnie che ancora praticavano la segregazione tra gli artisti.

Fonte: Deadline

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Night Teeth: Megan Fox è una vampira nel trailer del film Netflix 22 Settembre 2021 - 21:30

La storia di uno studente universitario che si ritrova a fare da autista a due vampire nel corso di una folle notte...

Lasciami entrare: Showtime ordina la serie con Demián Bichir 22 Settembre 2021 - 20:45

La serie, ispirata al romanzo di John Ajvide Lindqvist e al film da esso tratto, si girerà a New York a partire da inizio 2022

Y: L’Ultimo Uomo – Tutto ciò che c’è da sapere sulla serie 22 Settembre 2021 - 20:30

Y: The Last Man è arrivata su Disney+: ecco alcune informazioni sulla serie tratta dal fumetto di Brian K. Vaughn!

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).