L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Evangelion: è polemica per il nuovo adattamento su Netflix

Evangelion: è polemica per il nuovo adattamento su Netflix

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Anime Japan – Neon Genesis Evangelion e 7Seeds su Netflix da giugno, Saint Seiya e Kengan Ashura a luglio

Ieri Neon Genesis Evangelion e i film Neon Genesis Evangelion: Death & Rebirth e Neon Genesis Evangelion: The End of Evangelion sono approdati in tutto il mondo su Netflix.

Questo lancio era molto atteso, sopratutto per la presenza di un nuovo doppiaggio per le lingue: inglese, castigliano, spagnolo, francese, tedesco, italiano, brasiliano e portoghese e di conseguenza dei nuovo sottotitoli.

L’assenza di Fly me to the moon

In molti avranno notato l’assenza della sigla finale Fly me to the moon di Frank Sinatra e dalla colonna sonora in alcuni episodi, sostituita da una delle musiche di sottofondo.
Ieri abbiamo controllato se questo cambiamento riguardasse solo l’Italia, invece è comune anche nelle altre versioni internazionali. Solo nella versione giapponese la canzone è presente, senza modifiche.
Abbiamo ipotizzato che avrebbe potuto trattarsi di una mera questione di diritti di licenza, e la conferma è arrivata da The Wrap. Una persona vicina alla produzione ha spiegato che Netflix ha lavorato direttamente con la Gainax e che ‘Fly Me to the Moon’ era uno dei pochi assetti che la piattaforma non è riuscita a ottenere per tutte le regioni.

L’adattamento italiano: Angeli e Apostoli

Fin dai primi minuti di Evangelion i fan hanno notato un importante cambiamento in questo adattamento, curato da Gualtiero Cannarsi che aveva già lavorato anche nell’edizione home video uscita per Dynit: l’uso della parola apostolo al posto di angelo.
In precedenza la parola shito, la cui traduzione letteraria è apostolo, era stata tradotta in angelo. Non solo nell’edizione italiana, ma in tutte le edizioni internazionali. Quindi abbiamo subito controllato se nelle altre lingue fosse stato apportato lo stesso cambiamento, e possiamo affermare che non è questo il caso.

screenshoot dell’edizione francese di Evangelion su Netflix

Le voci riguardanti questo cambiamento circolavano da giorni. Vi chiederete ma se shito vuol dire apostolo, e nel manga/anime di Berserk troviamo questa traduzione, perché è stato tradotto con angelo? Precisiamo che anche nel manga di Evangelion viene tradotto angelo.

Nei titoli e nei cartelli dell’edizione originale viene costantemente usata la parola Angel, angelo.

angelo evangelion
angelo evangelion

così come nel merchandise.

angelo evangelion

Poi nell’undicesimo episodio edito da Netflix arriva la perla:

Episodio 11: “Gli Apostoli portano nomi di Angeli”.
“INFATTI”

Pubblicato da Distopia Evangelion su Venerdì 21 giugno 2019

Distopia Evangelion ha scritto un lungo ed elaborato approfondimento a riguardo, che vi consigliamo di leggere.
Noi segnaliamo questo estratto:

Infine, nella pagina giapponese di Wikipedia dedicata agli Angeli di Evangelion è riportata la seguente frase:

使徒という語は英語では「Apostle」であるが、本編および英語版のエヴァにおいても一貫して「Angel」との表記がとられている。

Sebbene il termine “shito” significhi “Apostle” in lingua inglese, esso viene costantemente indicato come “Angel” sia nel testo principale sia nella versione inglese di Evangelion.

Usare la traduzione apostolo, non è quindi errato a livello di traduzione, ma non è una scelta di adattamento coerente per quel che concerne l’opera.

Un italiano dal sapore antico

Chi ha visto i film dello studio Ghibli usciti per la Lucky Red, ben conosce l’operato di Cannarsi. In un’intervista a Stay Nerd, il dialoghista ha spiegato che il lavoro fatto precedentemente su Evangelion per l’edizione Dynit non lo aveva soddisfatto, definendolo rozzo e un po’ stentato a causa della sua inesperienza.

Eccovi un esempio:

M: Ti ringrazio molto, mi hai salvato.
S: No, anzi. Lo direi io, signorina Katsuragi.
M: Misato, e tanto basta. E…

Pubblicato da Gli sconcertanti adattamenti italiani dei film Ghibli su Venerdì 21 giugno 2019

Come noterete la nuova versione ha un tono decisamente più letterale e arcaico, tipico delle sue produzioni. E così l’Unità 01 viene ribattezzata in Unità Prima, e invece di modalità Berserk viene usato lo ‘stato di furia’.

Neon Genesis Evangelion – Episodio 2
Adattamento del 2019.

#Evaflix

Pubblicato da Distopia Evangelion su Venerdì 21 giugno 2019

Ecco alcuni esempi di traduzione:

Il problema Shinji-Kaworu

Se come me avete pensato “me lo guardo in giapponese con i sottotitoli in inglese” avrete scoperto che anche in questa versione ci sono parecchie cose che non tornano.

Ma sono stati i dialoghi tra Shinji e Kaworu a scatenare i fan di lingua inglese:

E lo stesso problema pare ci sia anche nell’edizione spagnola:

La parola ai traduttori

Il traduttore della versione inglese, Dan Kanemitsu ha spiegato di aver provato a rimanere il più fedele possibile al materiale originale…


La giapponese Tawago spiega che la nuova traduzione molto probabilmente voleva convenire l’ambiguità della relazione tra i due personaggi:

E aggiunge che la vecchia traduzione in cui è stata usata la parola ‘love’ era incorretta:

Testo a confronto

L’utente gisnj ha fornito un’ottima analisi dell’adattamento di questa scena:

A questo proposito il regista Hideaki Anno aveva dichiarato che aveva chiesto l’aiuto di Satsukawa per rendere la scena ‘più gay’:

Questi sono solo alcuni dei punti salienti emersi nelle prime 24 ore dall’uscita dello show sulla piattaforma. Evangelion è una serie storica che ha avuto una forte influenza nel genere mecha e non solo. Ed è un peccato che il suo arrivo sia stato rovinato dalle polemiche sul suo adattamento.

Fonti The Wrap, Twitter, Distopia Evangelion

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Una startup israeliana promette di rivoluzionare il doppiaggio 19 Gennaio 2021 - 21:30

La compagnia si chiama DeepDub, e sta sviluppando una tecnologia che permetterà di sentire le voci originali in altre lingue

Apple TV+ estende il periodo di prova gratuita fino a luglio 2021 19 Gennaio 2021 - 20:45

Apple ha deciso di estendere il periodo di prova gratuiti di altri sei mesi – fino a luglio 2021, quindi – per tutti coloro che stanno usufruendo dell’anno gratuito.

Titans: Savannah Welch nella stagione 3, sarà Barbara Gordon 19 Gennaio 2021 - 20:33

Savannah Welch si unisce al cast della stagione 3 di Titans. L’attrice è stata scelta per il ruolo di Barbara Gordon.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.