L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Black Mirror 5 – Charlie Brooker sull’episodio con Miley Cyrus, dall’ispirazione alle musiche dei Nine Inch Nails

Black Mirror 5 – Charlie Brooker sull’episodio con Miley Cyrus, dall’ispirazione alle musiche dei Nine Inch Nails

Di Filippo Magnifico

Tra gli episodi che compongono la quinta stagione di Black Mirror, da poco sbarcata su Netflix (QUI trovate la nostra recensione), troviamo Rachel, Jack and Ashley, Too, che vede nel cast la pop star Miley Cyrus. Intervistati da Entertainment Weekly, il creatore della serie Charlie Brooker ha parlato dell’episodio, rivelandone l’ispirazione:

Abbiamo parlato dell’ascesa delle versioni olografiche di artisti come Prince, Whitney Houston e Amy Winehouse. […] Sono stati masticati dall’industria dello spettacolo e ora vengono resuscitati. È una cosa molto macabra. Abbiamo anche pensato alle intelligenze artificiali (se ne potessimo programmare una in grado di scrivere come John Lennon?). Ad Alexa e a tutti gli assistenti virtuali. Tutto questo ha portato ad un idea: e se potessimo avere un assistente virtuale ispirato alla personalità di una celebrità?

Le musiche dei Nine Inch Nails

Nell’episodio Ashley O, il personaggio interpretato da Miley Cyrus, ci offre una versione alternativa di alcune canzoni dei Nine Inch Nails, edulcorate sia nelle musiche – decisamente più pop – che nei testi.

Intervistato da Billboard, Charlie Brooker ha parlato della scelta delle canzoni e di come ha ottenuto il permesso di Trent Reznor, leader dei Nine Inch Nails, non solo di utilizzare le sue canzoni ma anche di modificarle.

Ha subito capito le nostre intenzioni. Ci siamo sentiti via email ed era molto felice. Ha chiesto di dare un’occhiata alla sceneggiatura e io ho avuto modo di riscrivere i testi dando loro una chiave “motivazionale”. Ma non sono il miglior paroliere in circolazione…

Per chi non lo sapesse, Black Mirror è una serie antologica che sfrutta gli strumenti della fantascienza, della distopia e della satira sociale per esplorare le problematiche relative all’invadenza della tecnologia nella nostra vita quotidiana, offrendo sempre un punto di vista inedito sul presente, ma traslandolo in forma allegorica.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision – Le conseguenze del finale della serie 5 Marzo 2021 - 20:00

WandaVision è appena terminata, ma lascia dietro di sé molte trame ancora aperte: ecco alcuni spunti sul probabile futuro del Marvel Cinematic Universe!

House of Gucci: lo strano caso dei tamponi positivi e negativi sul set di Ridley Scott 5 Marzo 2021 - 19:45

La produzione sta girando nei pressi di Aosta. Due diversi laboratori hanno analizzato trenta tamponi e raggiunto conclusioni opposte

Justice League: Superman al centro di un nuovo teaser (e poster) della Snyder Cut 5 Marzo 2021 - 19:00

Prosegue il countdown verso la Snyder Cut di Justice League, il cui vero titolo è Zack Snyder’s Justice League. Dopo Batman è arrivato il turno di Superman.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.