L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Belgravia: prime immagini dalla nuova serie storica di Julian Fellowes

Belgravia: prime immagini dalla nuova serie storica di Julian Fellowes

Di Marco Triolo

Mancano ormai pochi mesi all’uscita del film di Downton Abbey, ma Julian Fellowes è già al lavoro sul suo nuovo progetto, Belgravia. La serie in sei parti è tratta dal suo romanzo omonimo, pubblicato nel 2016. Fellowes l’ha adattato personalmente per la televisione, mentre alla regia troveremo James Alexander (Jamestown). Prodotta da Carnival Film & Television, Epix, ITV e NBCUniversal, la serie sarà interpretata da Alice Eve, Tamsin Greig, Philip Glenister, Harriet Walter e Tom Wilkinson.

Belgravia
Belgravia

LA TRAMA DI BELGRAVIA

Il grosso della storia si svolge nella Londra del 1840, con un preambolo nel 1815. In quella data, alla vigilia della battaglia di Waterloo, la Duchessa di Richmond organizza una festa a Bruxelles per il Duca di Wellington. Tra gli ospiti ci sono anche James e Anne Trenchard, dei “nuovi ricchi” che hanno fatto fortuna con il commercio. La loro giovane figlia Sophia fa colpo su Edmund Bellasis, rampollo di una delle più ricche e influenti famiglie inglesi.

L’azione si sposta dunque a venticinque anni dopo. Le due famiglie si sono stabilite nella nuova zona residenziale di Belgravia. Ma gli eventi del ballo hanno ancora effetto sulle loro vite. La serie esaminerà il rapporto tra l’alta società di origini nobiliari e l’emergente classe alto-borghese, in una società che sta cambiando per sempre.

Belgravia si annuncia come la serie perfetta per gli orfani di Downton Abbey. Le riprese sono appena iniziate in varie location vittoriane a Londra, Edimburgo, Bath e nel Northumberland.

E A PROPOSITO DI DOWNTON ABBEY…

Il film di Downton Abbey, diretto da Michael Engler, è previsto in Italia per il 24 ottobre. Qui il trailer ufficiale.

Fonte: Deadline

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lucca C&G 2019 – Dal pilot di Batwoman all’anteprima di Summer of ’84 20 Ottobre 2019 - 20:00

Ormai manca pochissimo a Lucca C&G, ecco tutte le ultime novità dell'Area Movie, da Shinko e la magia millenaria a Summer of '84 al pilot di Batwoman

Secondo The Rock le riprese di Black Adam cominceranno nel luglio del 2020 20 Ottobre 2019 - 19:00

Le riprese di Black Adam cominceranno nell'estate del 2020, lo ha rivelato il suo interprete Dwayne Johnson su Twitter

Watchmen – Un nuovo spot con gli elogi della critica 20 Ottobre 2019 - 18:00

Il nuovo spot di Watchmen comprende gli elogi della stampa americana. Il debutto italiano della serie è atteso per questa notte in contemporanea con gli USA.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.