L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Avengers: Endgame ha superato gli incassi originali di Avatar… ma c’è il trucco

Avengers: Endgame ha superato gli incassi originali di Avatar… ma c’è il trucco

Di Marco Triolo

È il testa a testa più epico della storia del cinema quello tra Avengers: Endgame e Avatar. Tra gli incassi del primo e del secondo ci sono ora “solo” 38,4 milioni di dollari. Una cifra che Marvel e Disney sperano di poter raccogliere con l’imminente ridistribuzione del film nelle sale americane. Ma in realtà Endgame ha già battuto l’incasso originale di Avatar.

IN CHE SENSO?

Com’è possibile che Avengers: Endgame abbia già battuto Avatar se lo deve ancora battere? È presto detto. Anche Avatar fu ridistribuito, in una versione estesa. Furono quegli incassi a farlo arrivare agli attuali 2 miliardi e 788 milioni di dollari. Il film di James Cameron raccolse 40 milioni di dollari extra. Ciò significa che l’incasso di Avatar, la versione da 162 minuti, fu di 2 miliardi e 748 milioni. Endgame è già oltre i 2 miliardi e 749 milioni.

Guarda anche: un video dal set di Avengers: Endgame mostra l’iconico “Io sono Iron Man”.

LA SFIDA È ANCORA APERTA

Quando abbiamo riportato la notizia della ridistribuzione di Avengers: Endgame, avevamo detto che Marvel e Disney erano disposte a barare un po’, pur di battere Avatar. In realtà, a ben guardare, anche le cifre di Avatar sono comunque gonfiate. E improvvisamente Kevin Feige e compagnia non sembrano più così disonesti.

MA PERCHÉ QUESTA BATTAGLIA?

È una domanda lecita. In fondo, ora Avatar e Avengers fanno parte di una sola grande famiglia, quella Disney/Fox. Perché, dunque, se è vero che la ridistribuzione nasce da questo intento, Disney è così determinata a battere Fox? Forse è una questione di orgoglio. Forse i nuovi capi vogliono dimostrare davvero chi comanda. Resta il fatto che se, pure con questa nuova uscita, Endgame finisse per non raggiungere la cima, sarebbe una bella batosta morale per Feige e soci. Che si ritroverebbero a piangere contando comunque i dollari, sia chiaro.

Non resta che una cosa da dire: vinca il migliore.

Fonte: ComicBook.com

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

The Morning Show: maggiori dettagli sul personaggio di Jon Hamm nella stagione 3 14 Agosto 2022 - 12:00

Nel cast della terza stagione di The Morning Show troveremo anche Jon Hamm. Ecco maggiori dettagli sul suo ruolo.

NOPE e la scimmia Gordy, una storia vera? 14 Agosto 2022 - 11:21

La storia della scimmi Gordy presente in NOPE, il nuovo film di Jordan Peele dopo gli apprezzati Scappa – Get Out e Noi, è vera? Più o meno...

Stranger Things: la stagione 5 non introdurrà nuovi personaggi 14 Agosto 2022 - 11:00

Matt e Ross Duffer hanno promesso che la stagione finale di Stranger Things si concentrerà sul cast classico

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.