L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Angel – La reunion del cast dopo 20 anni: “E pensare che la serie rischiava di finire dopo due episodi!”

Angel – La reunion del cast dopo 20 anni: “E pensare che la serie rischiava di finire dopo due episodi!”

Di Filippo Magnifico

Angel, la serie televisiva statunitense nata verso la fine degli anni ’90 come spin-off di Buffy l’ammazzavampiri, si appresta a compiere 20 anni. I festeggiamenti ufficiali si terranno durante la prossima edizione del New York Comic-Con, intanto i protagonisti della serie si sono riuniti per Entertainment Weekly.

La reunion del cast di Angel dopo 20 anni

Negli scatti esclusivi realizzati per il magazine possiamo vedere il protagonista David Boreanaz. Con lui Alexis Denisof (Wesley Wyndam-Pryce), Amy Acker (Winifred “Fred” Burkle), James Marsters (Spike), J. August Richards (Charles Gunn), Charisma Carpenter (Cordelia Chase), e il co-creatore della serie David Greenwalt.

Durata cinque stagioni, dal 1999 dal 2004, Angel aveva conquistato il pubblico con le sue atmosfere più mature e macabre rispetto a Buffy l’ammazzavampiri. Una cosa voluta ma che si era rivelata un problema nel momento in cui la stessa produzione era impegnata a definire il suo tono. Il rischio di eccedere troppo con la componente macabra era dietro l’angolo, come ha ricordato lo stesso David Greenwalt. E questo rappresentava un problema per il futuro della serie:

I produttori ad un certo punto erano andati completamente nel panico. E avevano ragione, perché stavamo esagerando nel tentativo di dare allo show una componente più dark.

Il riferimento e alla sceneggiatura del secondo episodio, in cui era presente una scena in cui il protagonista osservava gli ultimi istanti di vita di una ragazza per poi leccare il suo sangue caduto sul terreno.

Se hai intenzione di andare in una direzione così oscura devi prima guadagnarti la possibilità di poterlo fare. Per questo abbiamo interrotto i lavori per un paio di settimane per modificare alcune cose. Una volta fatto, eravamo di nuovi pronti a produrre lo show.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Batman si aggiudica il compositore Michael Giacchino 19 Ottobre 2019 - 12:00

Michael Giacchino scriverà le musiche di The Batman, la nuova avventura cinematografica dell'Uomo Pipistrello con protagonista Robert Pattinson.

Sam Raimi pronto per dirigere un altro film horror! 19 Ottobre 2019 - 11:00

Dopo Drag Me to Hell, Sam Raimi è pronto per tornare dietro la macchina da presa. Il regista dirigerà un nuovo horror che unirà le atmosfere di Castaway a quelle di Misery.

Maleficent, Joker, Jesus Rolls e El Camino (Il Podcast Senza Nome #1) 19 Ottobre 2019 - 10:50

Inauguriamo oggi una nuova rubrica dei podcast di ScreenWeek. Francesco “Frank” Lotta, Tabata Caldironi e Filippo della nostra redazione parlano dei film in sala e dei principali contenuti presenti sulle piattaforme streaming.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.