Condividi su

10 maggio 2019 • 16:00 • Scritto da Marco Triolo

Tau Ceti 4, Uma Thurman per il regista di Die Hard

John McTiernan torna alla regia a sedici anni dal suo ultimo film, con un progetto di fantascienza che sarà interpretato da Uma Thurman e Travis Fimmel
Tau Ceti 4, Uma Thurman per il regista di Die Hard
0

Uma Thurman sarà la protagonista di Tau Ceti 4, il film che segnerà il ritorno alla regia di John McTiernan a sedici anni dal suo ultimo film. Il progetto, interpretato anche da Travis Fimmel di Vikings, è descritto come un film di fantascienza ambientato, appunto, sul quarto pianeta del sistema Tau Ceti.

LA TRAMA DI TAU CETI 4

Tau Ceti 4, scritto e diretto da McTiernan, è ambientato in un futuro in cui l’umanità ha colonizzato uno dei pianeti abitabili della vicina stella. Quando un trio di forestieri, armati fino ai denti, giungono sul pianeta e tentano di assassinare uno degli oligarchi che lo controllano, gli altri capi militari del pianeta iniziano a dare loro la caccia.

IL RITORNO DI JOHN MCTIERNAN

La notizia è particolarmente importante perché segna il ritorno in scena di un maestro del cinema d’azione. John McTiernan ha diretto Die Hard – Trappola di cristallo, Predator, Die Hard – Duri a morire, Last Action Hero, Il 13° guerriero e Caccia a ottobre rosso, prima di finire nei guai per aver assunto un investigatore privato affinché intercettasse le telefonate del produttore Charles Roven (con cui stava lavorando al remake di Rollerball) e di un’altra persona. McTiernan si è dichiarato colpevole e ha scontato una pena di poco meno di un anno tra il 2013 e il 2014. Ma ora è pronto a tornare al lavoro.

Guarda il trailer di Chambers, la serie Netflix con Uma Thurman.

PERCHÉ TAU CETI?

Il sistema di Tau Ceti ha destato molto l’interesse degli scienziati negli anni. Tau Ceti è una stella piuttosto vicina (12 anni luce) e simile al nostro sole, intorno a cui potrebbero ruotare almeno cinque pianeti, due dei quali nella zona abitabile. Per questo è stata usata moltissimo nella fantascienza.

Per ora non ci sono altri dettagli sul film, ma vi terremo certamente aggiornati.

Fonte: ScreenDaily

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su FacebookTwitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *