L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Spawn, Todd McFarlane minaccia di lasciare la produzione

Spawn, Todd McFarlane minaccia di lasciare la produzione

Di Marco Triolo

Sembrava pronto a partire il nuovo film di Spawn. Todd McFarlane, creatore del fumetto, si preparava a dirigere di persona (da una sua sceneggiatura), Jamie Foxx e Jeremy Renner erano stati scelti per i due ruoli principali, quelli di Al Simmons e del detective Twitch Williams. Ma era da un po’ che non arrivavano notizie circa lo stato della lavorazione. E ora si scopre perché.

Parlando con ComicBook.com, McFarlane ha rivelato che, semplicemente, non tutti i finanziatori sono ancora convinti della sceneggiatura. E ha ammesso di essere pronto a mollare tutto se dovrà modificarla troppo rispetto alla stesura attuale.

“DEVO CONVINCERE TUTTI A CONCORDARE SULLA SCENEGGIATURA”

“I soldi sono seduti a bordo campo, pronti a partire”, ha detto McFarlane. “Devo solo convincere tutti quelli che vogliono metterci denaro a concordare sulla stessa sceneggiatura. Come potete immaginare, ognuno ha un’idea leggermente diversa del film nella propria testa. Bisogna trovare il modo di accontentare tutti senza rinunciare alla propria visione. Perché, se dovrò cambiarla troppo, piuttosto me ne andrò via”.

IL NUOVO SPAWN NON SARÀ UNA ORIGIN STORY

Lo scorso dicembre, in un confronto con i fan su Reddit, McFarlane aveva rivelato che il film non tornerà a raccontare le origini di Spawn. Magari potrebbe essere proprio questo dettaglio a non convincere alcuni dei potenziali finanziatori. Certo, la presenza di Foxx e Renner è allettante, in termini di star power. Ma non è detto che i due restino in sella per sempre. Se le trattative dovessero dilungarsi e, nel frattempo, dovessero sopraggiungere altri progetti, entrambi potrebbero essere costretti a lasciare.

LEGGI ANCHE:
Sarà uno Spawn oscuro e cattivo, parola di Todd McFarlane
Greg Nicotero di The Walking Dead per gli effetti speciali di Spawn

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Neil Patrick Harris sarà in Matrix 4 16 Ottobre 2019 - 0:21

Nel cast già confermati Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss, Yahya Abdul-Mateen II.

Heather Graham nella serie tratta da L’ombra dello scorpione 15 Ottobre 2019 - 23:44

CBS All Access produrrà l'adattamento dal capolavoro di Stephen King.

Amanda Seyfried e Lily Collins in Mank, il dramma in bianco e nero di David Fincher 15 Ottobre 2019 - 22:59

Charles Dance, Amanda Seyfried e Lily Collins nel cast di Mank, la pellicola biografica in bianco e nero diretta da David Fincher

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.

StreamWeek: le ultime miglia di Jesse Pinkman in El Camino 14 Ottobre 2019 - 13:07

El Camino, The Front Runner, Bohemian Rhapsody, Shazam e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

Mortal Kombat, il film (FantaDoc) 10 Ottobre 2019 - 13:45

Quella volta in cui Mortal Kombat ha stracciato Street Fighter grazie alla generosità di Christopher Lambert...