L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Spawn, Todd McFarlane minaccia di lasciare la produzione

Spawn, Todd McFarlane minaccia di lasciare la produzione

Di Marco Triolo

Sembrava pronto a partire il nuovo film di Spawn. Todd McFarlane, creatore del fumetto, si preparava a dirigere di persona (da una sua sceneggiatura), Jamie Foxx e Jeremy Renner erano stati scelti per i due ruoli principali, quelli di Al Simmons e del detective Twitch Williams. Ma era da un po’ che non arrivavano notizie circa lo stato della lavorazione. E ora si scopre perché.

Parlando con ComicBook.com, McFarlane ha rivelato che, semplicemente, non tutti i finanziatori sono ancora convinti della sceneggiatura. E ha ammesso di essere pronto a mollare tutto se dovrà modificarla troppo rispetto alla stesura attuale.

“DEVO CONVINCERE TUTTI A CONCORDARE SULLA SCENEGGIATURA”

“I soldi sono seduti a bordo campo, pronti a partire”, ha detto McFarlane. “Devo solo convincere tutti quelli che vogliono metterci denaro a concordare sulla stessa sceneggiatura. Come potete immaginare, ognuno ha un’idea leggermente diversa del film nella propria testa. Bisogna trovare il modo di accontentare tutti senza rinunciare alla propria visione. Perché, se dovrò cambiarla troppo, piuttosto me ne andrò via”.

IL NUOVO SPAWN NON SARÀ UNA ORIGIN STORY

Lo scorso dicembre, in un confronto con i fan su Reddit, McFarlane aveva rivelato che il film non tornerà a raccontare le origini di Spawn. Magari potrebbe essere proprio questo dettaglio a non convincere alcuni dei potenziali finanziatori. Certo, la presenza di Foxx e Renner è allettante, in termini di star power. Ma non è detto che i due restino in sella per sempre. Se le trattative dovessero dilungarsi e, nel frattempo, dovessero sopraggiungere altri progetti, entrambi potrebbero essere costretti a lasciare.

LEGGI ANCHE:
Sarà uno Spawn oscuro e cattivo, parola di Todd McFarlane
Greg Nicotero di The Walking Dead per gli effetti speciali di Spawn

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: la storia del Darkhold nel Marvel Cinematic Universe 7 Marzo 2021 - 20:00

Il Darkhold comparso in WandaVision non è affatto alla sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe: ecco la sua storia all'interno dell'universo unito!

Nomadland – Uscita a rischio in Cina? 7 Marzo 2021 - 19:24

Chloe Zhao è stata al centro di una polemica di stampo nazionalista in Cina che ha portato a una censura legata al film Nomadland. La pellicola potrebbe rischiare l'uscita nelle sale cinesi

The Falcon and the Winter Soldier – Sam e Bucky sono “colleghi” nel nuovo spot 7 Marzo 2021 - 19:00

La strana coppia di The Falcon and the Winter Soldier cerca una definizione del proprio rapporto nel nuovo spot, ricco di scene inedite.t

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.