L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Shaft si paragona a James Bond nel nuovo spot

Shaft si paragona a James Bond nel nuovo spot

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il primo trailer di Shaft

La Warner Bros. ha pubblicato un nuovo spot di Shaft, film diretto da Tim Story (La bottega del barbiere, Poliziotto in prova, I Fantastici 4) che riporterà al cinema l’iconico detective della Blaxploitation.

Stavolta, però, quel nome è condiviso da tre personaggi: John Shaft I (Richard Roundtree), John Shaft II (Samuel L. Jackson) e John Shaft Jr (Jessie T. Usher). Il promo ruota attorno a Samuel L. Jackson, “nato per interpretare questo ruolo”. Il secondo Shaft è convinto di essere il “James bond nero”, e lavora insieme al padre e al figlio per risolvere un caso. Il tutto, ovviamente, con toni da commedia poliziesca.

Potrete vedere lo spot qui di seguito, ma prima vi ricordo che l’uscita americana è attesa per il 14 giugno.

Lo spot

La sinossi

Shaft è il nuovo capitolo della saga cinematografica dedicata al miglior detective privato di qualsiasi quartiere di New York. JJ, alias John Shaft Jr. (Usher), sarà anche un esperto di sicurezza informatica con una laurea al MIT, ma dopo aver scoperto la verità dietro la morte prematura del suo migliore amico, ha bisogno di un’educazione che solo suo padre gli può fornire. Assente per tutta la giovinezza di JJ, il leggendario e carichissimo John Shaft (Jackson) accetta di aiutare la sua progenie a muoversi nella torbida Harlem infestata dall’eroina. E se da una parte il distintivo d’analista dell’FBI di JJ contrasta con il cappotto di pelle del padre, non si può negare che in entrambi scorra lo stesso sangue. Inoltre, Shaft ha un programma tutto suo e un conto in sospeso che è sia professionale sia personale.

GUARDA ANCHE:

Il primo poster di Shaft

Tre generazioni a confronto nella prima immagine ufficiale di Shaft

Cast e sceneggiatura

Nel cast di Shaft figurano anche Regina Hall, Alexandra Shipp, Matt Lauria, Titus Welliver e Chris “Method Man” Smith. La sceneggiatura è opera di Kenya Barris e Alex Barnow.

Fonte: Facebook

Non perdete il nostro canale ScreenWeek TV su Youtube. Inoltre, ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Jonathan Glazer dirigerà un film sull’Olocausto 24 Ottobre 2019 - 1:10

Alla produzione la A24.

Zosia Mamer raggiunge Kaley Cuoco nella serie The Flight Attendant 24 Ottobre 2019 - 0:56

Il progetto andrà sul canale streaming HBO Max.

Antlers: un nuovo, terriricante trailer per l’horror prodotto da Guillermo del Toro 23 Ottobre 2019 - 21:30

Ecco un nuovo, inquietante trailer di Antlers, l'horror prodotto da Guillermo del Toro e diretto da Scott Cooper, in arrivo nelle nostre sale nel 2020.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – UFO 23 Ottobre 2019 - 12:00

UFO, la storia di come il papà dei Thunderbirds ha immaginato un futuro pieno di parrucche viola.

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

7 cose che forse non sapevate su Hello Sandybell! 22 Ottobre 2019 - 10:00

La cugina giapposcozzese di Pippi Calzelunghe, Lost in Translation e gli schiaffi da censura. Sette curiosità su Hello Sandybell.