L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Masters of the Universe: ecco la data di uscita del film di He-Man!

Masters of the Universe: ecco la data di uscita del film di He-Man!

Di Filippo Magnifico

Secondo quanto riportato da Variety, Sony ha fissato al 5 marzo 2021 la data di uscita di Masters of the Universe, nuovo adattamento in live-action del celebre cartoon e dell’omonima serie di giocattoli Mattel, che sarà diretto da Aaron e Adam Nee. Come sappiamo, l’eroico protagonista sarà interpretato da Noah Centineo, giovane attore recentemente visto in due teen comedy targate Netflix: Tutte le volte che ho scritto ti amo e Sierra Burgess è una sfigata. Ricordiamo che secondo gli ultimi rumor, le riprese dovrebbero iniziare la prossima estate.

Coinvolti gli sceneggiatori di Men in Black

Saranno Art Marcum e Matt Holloway a confrontarsi con il potere di Grayskull. Gli sceneggiatori di Men in Black International, spin-off del celebre franchise sugli Uomini (e Donne) in Nero, scriveranno la storia del film. I due autori rivedranno lo scrip di David S. Goyer, precedentemente a bordo del progetto.

Non è la prima volta che le avventure di He-Man – nate da una serie di giocattoli Mattel – vengono trasposte in live-action: nel 1987 uscì infatti il noto film con Dolph Lundgren nel ruolo di He-Man e Frank Langella in quello di Skeletor, senza dimenticare Courtney Cox nel suo primo ruolo importante sul grande schermo.

Per il momento non sappiamo molto della trama, se non che sarà una storia di origini. Nel 2016 vi abbiamo riportato che Kellan Lutz (Hercules – La leggenda ha inizio, Twilight) aveva incontrato McG per discutere l’opportunità d’interpretare il difensore di Eternia, ma non ci sono aggiornamenti al riguardo.

Le avventure del Principe Adam

Ovviamente Masters of the Universe racconterà le avventure del Principe Adam alias He-Man, e la sua battaglia contro Skeletor per difendere il regno di Eternia. Inizialmente il film doveva essere diretto da Jon M. Chu, ma il cineasta abbandonò il progetto per dirigere un film basato su un’altra linea di giocattoli, Jem and the Holograms, a sua volta adattata in una serie di cartoon.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: One Piece Film Red è ufficialmente il film di maggior successo del franchise 19 Agosto 2022 - 0:07

Dopo 13 giorni One Piece Film Red ha superato ¥8 miliardi al Box Office Giapponese, ha venduto 5,7 milioni di biglietti, superando così i 5.67 milioni di One Piece Film Z (2012).

Finalmente l’alba: anche Joe Keery di Stranger Things nel film di Costanzo 18 Agosto 2022 - 21:30

Keery affiancherà Willem Dafoe e Lily James nel film di Saverio Costanzo, le cui riprese si svolgeranno in Italia

American Gigolo: nuovo trailer per la serie con Jon Bernthal 18 Agosto 2022 - 20:45

La serie, ispirata al film di Paul Schrader con Richard Gere, debutterà in USA il 9 settembre, e ora ne possiamo vedere il secondo trailer

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?