Condividi su

14 maggio 2019 • 18:45 • Scritto da Marco Triolo

George Clooney rivela: “Ho detto a Ben Affleck di non accettare Batman”

La star sostiene di aver sconsigliato il collega sulla base di Batman & Robin
Batman
0

Quando devi decidere se accettare o meno il ruolo di Batman, forse il consiglio di uno che ci è passato può essere utile. George Clooney ha rivelato, parlando con The Hollywood Reporter, di aver sconsigliato a Ben Affleck di indossare i panni del Cavaliere Oscuro.

“DISSI A BEN DI NON FARE BATMAN”

La chiacchierata è avvenuta durante la lavorazione di Argo, film di Affleck prodotto da Clooney. “Ne ho in effetti parlato con lui”, ha detto Clooney. “Gli dissi, ‘Non farlo’. Parlavo per esperienza, visto che… lo sapete”. Clooney ha interpretato una sola volta il personaggio in quello che è considerato il peggior film della saga, Batman & Robin di Joel Schumacher. Un tale flop da spingere Warner Bros. non solo a chiudere la serie di Batman, ma anche il progettato Superman Lives di Tim Burton (sì, quello con Nicolas Cage).

Per quanto Clooney non fosse convinto della scelta di Affleck, ammette però che “ha fatto un ottimo lavoro”. Eppure il consiglio del collega deve aver attecchito in qualche modo, visto che Affleck ha in seguito abbandonato (a quanto pare) il ruolo di Bruce Wayne dopo Justice League.

UNA GRANDE LEZIONE PER GEORGE CLOONEY

Clooney ha anche raccontato come il flop di critica e pubblico di Batman & Robin sia stato molto importante per la sua carriera. “[Arnold] Schwarzenegger fu pagato, credo, 25 milioni di dollari, circa venti volte tanto quello che ho ricevuto io, e non abbiamo neanche mai lavorato insieme! Abbiamo girato insieme un solo giorno. E io mi sono preso tutte le critiche. Il che fu anche giusto: ero io che interpretavo Batman e non ero stato per niente bravo, e non era un bel film. Ma da quel fallimento ho imparato che dovevo ripensare a come stavo lavorando. Perché non ero più solo un attore che accettava un ruolo. Ora ero ritenuto responsabile del film stesso”.

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su FacebookTwitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *