L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
David Harbour ammette che il nuovo Hellboy aveva “grossi problemi”

David Harbour ammette che il nuovo Hellboy aveva “grossi problemi”

Di Marco Triolo

Il reboot di Hellboy è stato una delle delusioni dell’anno su tutti i fronti, sia dal punto di vista critico che da quello degli incassi. Costato 50 milioni di dollari, ne ha incassati poco più di 21 in tutto il mondo. Un flop cocente che, oltretutto, pare aver avuto una lavorazione molto difficile. Si è parlato di scontri tra il regista Neil Marshall e i produttori, troppo ingerenti. E persino tra Marshall e David Harbour, la star di Stranger Things che ha ereditato il ruolo di Hellboy da Ron Perlman.

Ovviamente, per ragioni commerciali, le voci sono state tenute a bada. Ma ora Harbour ha ammesso che Hellboy aveva “grossi problemi”. Parlando con Digital Spy, l’attore ha detto:

Abbiamo fatto del nostro meglio, ma ci sono così tante opinioni in questi progetti che non sempre funzionano. Io ho fatto quello che potevo e sono fiero di quello che ho fatto, ma alla fine della fiera non ho il controllo dei film.

“I FILM DI SUPEREROI SONO COME LA CIOCCOLATA”

Harbour ha anche spiegato che, secondo lui, il flop è dovuto alla competizione troppo diretta con le uscite della Marvel.

Il problema che ho con i film tratti da fumetti oggi è quello, e penso sia un risultato del potere dei film Marvel. È come cioccolata, ce n’è di vari sapori. Tutti amano la cioccolata e questi tipi fanno la cioccolata più buona. Perciò, nel giudicare i film, pensi: “Beh questo non ha un sapore buono come l’altro, anzi non sa per nulla di cioccolato”.

Infine ha aggiunto:

Penso che come noleggio o come film che vedi durante un viaggio in aereo, sia molto divertente. E penso che sia stato fatto a pezzi ingiustamente a causa di questi paragoni.

Leggi anche: David Harbour: “Stranger Things 3 sarà sorprendente”

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Amber Heard continua a ricordarci che tornerà in Aquaman 2 12 Maggio 2021 - 13:00

Amber Heard addormentata con il costume di Mera in una vecchia foto dal set di Aquaman: l'attrice ci rammenta che tornerà nel sequel, nonostante le polemiche di alcuni fan.

È morto a 106 anni Norman Lloyd, addio ad una leggenda di Hollywood 12 Maggio 2021 - 12:46

Norman Lloyd è morto il 10 maggio, alla veneranda età di 106 anni. Regista, attore, produttore nel corso della sua carriera aveva collaborato con grandi nomi come Orson Welles, Charlie Chaplin e Alfred Hitchcok.

Becoming Elizabeth: svelato il cast del royal drama targato Starz 12 Maggio 2021 - 12:00

Sono iniziate le riprese di Becoming Elizabeth, il nuovo royal drama targato Starz che racconterà i primi anni del regno di Elisabetta I. Ecco il cast.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.