L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Bond 25 – Lavorazione sospesa per un infortunio di Daniel Craig

Bond 25 – Lavorazione sospesa per un infortunio di Daniel Craig

Di Marco Triolo

La lavorazione di Bond 25 è stata sospesa dopo che Daniel Craig ha riportato una lesione non meglio identificata sul set del film. Stando a quando afferma il quotidiano britannico The Sun, l’attore è caduto durante uno stunt sul set giamaicano del film di Cary Fukunaga. È stato immediatamente portato negli Stati Uniti per delle radiografie, e questo ha comportato la sospensione delle riprese.

“Stava correndo durante le riprese, quando è scivolato e caduto in maniera scomposta”, afferma la fonte del Sun. “Provava abbastanza dolore e si lamentava della caviglia”. Speriamo che non si tratti di una frattura come quella riportata da Tom Cruise sul set di Mission: Impossible – Fallout, altrimenti potremmo aspettarci un ulteriore slittamento della data di uscita. Inizialmente previsto per l’ottobre di quest’anno, Bond 25 è stato spostato ad aprile 2020 (in Italia uscirà l’8 aprile).

UNA LAVORAZIONE TORMENTATA

Il film ha già incontrato svariati problemi nel corso della sua lavorazione. Prima il regista designato Danny Boyle ha lasciato per differenze creative con i produttori Barbara Broccoli e Michael G. Wilson. Al suo posto è subentrato Cary Joji Fukunaga, regista della prima stagione di True Detective e primo americano a dirigere un film di 007. Ma voci recenti sostengono che la sceneggiatura, che porta le firme di Neal Purvis, Robert Wade, Scott Z. Burns e Phoebe Waller-Bridge, stia venendo riscritta sul set in tempo reale, da Waller-Bridge, Fukunaga e dallo stesso Daniel Craig.

Non è la prima volta che l’attore si fa male sul set di un film di Bond, dove spesso esegue i suoi stunt da solo. Sul set di Casino Royale ha perso due denti nella sua prima scena d’azione. Su quello di Quantum of Solace si è tranciato la punta di un dito e si è strappato un muscolo. Si è fatto, infine, male a un ginocchio durante la lavorazione di 007 Spectre.

IL CAST DI BOND 25

Il cast di Bond 25, ancora senza titolo, include Rami Malek (nei panni del cattivo), Lea Seydoux, Jeffrey Wright, Ben Whishaw, Rory Kinnear, Naomi Harris e Ralph Fiennes. Tra le new entry Ana De Armas, Lashana Lynch, David Dencik, Billy Magnussen e Dali Benssalah. Le location includono Londra, l’Italia e la Norvegia, oltre alla Giamaica dove si sta girando ora.

Fonte: Variety

Non perdere il nostro canale ScreenWeek TV su YouTube. ScreenWEEK è anche su FacebookTwitter e Instagram.

CORONAVIRUS: QUI l'elenco completo, in costante aggiornamento, di tutti i principali blockbuster che hanno subito uno slittamento sulla data di uscita o hanno optato per una distribuzione digitale.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Walking Dead: la stagione 10 introduce un nuovo personaggio, Princess 30 Marzo 2020 - 20:03

L'episodio 10×14 di The Walking Dead ha introdotto un nuovo personaggio, interpretato da Paola Lazaro. Stiamo parlando di Princess.

Troy – I Primi 10 Minuti e 10 Curiosità sul Film 30 Marzo 2020 - 20:01

Troy è disponibile in streaming grazie a Warner Bros; ecco una serie di interessanti curiosità sul film che rievoca una delle leggende più affascinanti della letteratura!

The Good Fight: il trailer della stagione 4, in arrivo il 9 aprile 30 Marzo 2020 - 19:59

La serie con Christine Baranski e Rose Leslie si prepara a tornare

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Colombo 4 Marzo 2020 - 17:11

La storia di Colombo: i tre volti del tenente, Mrs. Columbo, Spielberg e...

7 cose che forse non sapevate su Forza Sugar 3 Marzo 2020 - 13:30

La parentela con Rocky Joe, il regista famoso, la sigla riciclata... sette curiosità su Forza Sugar.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Dark Angel 27 Febbraio 2020 - 16:15

Jessica Alba, il 2019 post-apocalittico visto dal 2000 e la prima infatuazione di James Cameron per Alita.