L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Avengers: Endgame – Gli sceneggiatori parlano dei personaggi usciti di scena

Avengers: Endgame – Gli sceneggiatori parlano dei personaggi usciti di scena

Di Filippo Magnifico

ATTENZIONE: IL SEGUENTE ARTICOLO CONTIENE SPOILER

Che qualche personaggio sarebbe morto – o perlomeno uscito di scena – in Avengers: Endgame era prevedibile. Non esisteva la certezza, è vero, ma era una cosa che tutti noi, più o meno, avevamo preventivato. E se da un lato l’eroica morte di Tony Stark ci ha fatto stare male, pur essendo prevedibile, dall’altro il sacrifico di Vedova Nera ci ha colto decisamente di sorpresa.
Intervistati dal New York Times, gli sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely hanno parlato di questi addii.

La morte di Vedova Nera

Avengers: Endgame

L’eroica combattente interpretata da Scarlet Johansson si è sacrificata per ottenere la Gemma dell’Anima. In una prima stesura della sceneggiatura, però, a buttarsi dal dirupo era Occhio di Falco:

Jen Underdahl, che supervisiona gli effetti visivi, aveva letto una prima bozza della sceneggiatura dove era Occhio di Falco a buttarsi. Dopo averla letta è venuto da noi dicendo ‘Non potete togliere [a Vedova Nera] questo momento’.

A differenza di Tony Stark, nessun funerale per onorare la memoria di Vedova Nera.

Per Tony c’è un funerale. Per Natasha no. Questo perché Tony è una figura pubblica, mentre lei ha vissuto nell’ombra per molto tempo. Dedicarle un funerale semplicemente non sarebbe stato onesto nei suoi confronti.

La morte di Tony Stark

Per gli sceneggiatori c’era solo una conclusione per l’arco narrativo del personaggio interpretato da Robert Downey Jr.

Siamo riusciti ad offrirgli la perfetta vita del supereroe in pensione. Si tratta di una cosa per cui ha lottato. Lui e Pepper riescono a stare insieme? Sì. Si sposano, hanno una figlia, una vita felice. È una cosa fantastica. Tony alla fine ha una bella morte. Si tratta di una vita eroica, giunta al suo epilogo.

La morte di Thanos

Thanos muore nel primo atto del film anche se poi riesce a “tornare” per dinamiche legate ai viaggi nel tempo. Un momento che è stato concepito con molta difficoltà dagli sceneggiatori, giunti dopo molte riflessioni alla conclusione che, anche in questo caso, era il perfetto epilogo per il suo arco narrativo:

Il suo compito era giunto al termine. Non volevamo renderlo troppo simile alla figura di Gesù, ma era come dire: “Ok, se devo morire, posso morire ora”.

L’uscita di scena di Captain America

Avengers: Endgame

C’è poi la questione legata a Steve Rogers, che come sappiamo non è morto ma è ugualmente uscito di scena. Tornato indietro nel tempo per riconsegnare le Gemme dell’Infinito, Captain America ha deciso di rimanere nel passato per coronare il suo sogno d’amore con Peggy. A proposito di questo i due sceneggiatori hanno detto:

Fin dalla prima stesura della sceneggiatura, sapevamo che il suo destino sarebbe stato quello di ballare con Peggy. […] Si tratta di un buon finale? Non lo sappiamo. Ma è decisamente soddisfacente. [Steve Rogers] ha sempre anteposto il dovere alla sua vita. Ecco perché la sua morte non era mai stata presa in considerazione, non sarebbe stata coerente con il suo arco narrativo. Ora può finalmente mettere da parte lo scudo, se l’è meritato.

QUI trovate il podcast speciale con LE VOSTRE recensioni

LEGGI ANCHE:

Avengers: Endgame, alba e tramonto nel MCU: la recensione
Avengers Endgame: Tutte le teorie smentite
Dopo Avengers: Endgame – Il Futuro del Marvel Cinematic Universe
Avengers: Endgame – Chi è QUEL ragazzo che si vede alla fine?
Avengers: Endgame – La spiegazione dei viaggi nel tempo
In Avengers: Endgame il primo personaggio apertamente gay dell’Universo Cinematografico Marvel

La trama di Avengers: Endgame

La situazione sulla Terra è molto tetra. Dopo che il potere delle Gemme dell’Infinito ha decimato metà della popolazione, Thanos (Josh Brolin) ha assunto il ruolo di dominatore dell’universo, lasciando i Vendicatori in rovina.

Il semidio non farà altro che espandere il suo dominio tirannico… a meno che qualcuno non riesca a fermarlo. Quindi, senza avere il tempo di piangere i propri lutti, Vedova Nera (Scarlett Johansson), Thor (Chris Hemsworth), Capitan America (Chris Evans) e Bruce Banner (Mark Ruffalo) devono rimanere forti e radunare i membri superstiti degli eroi più potenti della Terra, arruolando inoltre i servigi di Capitan Marvel (Brie Larson).

Insieme, devono trovare un modo per riportare indietro i loro alleati scomparsi e sconfiggere il Folle Titano, o subire un’esistenza priva di speranza.

Avengers: Endgame, in arrivo nelle nostre sale il 24 aprile 2019, chiuderà la grande trilogia composta dalle Fasi 1, 2 e 3 del Marvel Cinematic Universe. Alla regia ci sono Anthony e Joe Russo, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Christopher Markus e Stephen McFeely.

Il cast di Avengers: Endgame

Nei film ritroveremo Iron Man (Robert Downey Jr.), Vedova Nera (Scarlett Johansson), Thor (Chris Hemsworth), Falcon (Anthony Mackie), Capitan America (Chris Evans), Scarlet Witch (Elizabeth Olsen), Occhio di Falco (Jeremy Renner), War Machine (Don Cheadle), Visione (Paul Bettany), Wasp (Evangeline Lilly), Ant-Man (Paul Rudd), Cassie Lang (Emma Fuhrmann), Pantera Nera (Chadwick Boseman), Shuri (Letitia Wright), Okoje (Danai Gurira), Hulk (Mark Ruffalo), Spider-Man (Tom Holland), Pepper Potts (Gwyneth Paltrow), Stephen Strange (Benedict Cumberbatch), Wong (Benedict Wong), il Soldato d’Inverno (Sebastian Stan), Valchiria (Tessa Thompson), Happy Hogan (Jon Favreau), Capitan Marvel (Brie Larson), Star-Lord (Chris Pratt), Gamora (Zoe Saldana), Nebula (Karen Gillan), Mantis (Pom Klementieff), Rocket Raccoon (Bradley Cooper), Groot (Vin Diesel), Drax (Dave Bautista), Proxima Midnight (Carrie Coon), Cull Obsidian (Terry Notary), Ebony Maw (Tom Vaughan-Lawlor) e Thanos (Josh Brolin).

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ragazze vincenti diventerà una serie su Amazon Prime Video 7 Agosto 2020 - 11:15

A league of Their Own - alias Ragazze vincenti - diventerà una serie su Amazon Prime Video, creata da Abbi Jacobson e Will Graham.

Antebellum uscirà in PVOD, al cinema solo in alcuni mercati esteri 7 Agosto 2020 - 10:30

La Lionsgate ha rivelato la sua nuova strategia per l'horror Antebellum, uscirà negli in PVOD su tutte le piattaforme, mentre verrà distribuito al cinema solo in alcuni mercati esteri

Lionsgate annuncia John Wick 5, sarà girato back-to-back con il quarto 7 Agosto 2020 - 9:30

L'amministratore delegato di Lionsgate annuncia John Wick 5, e rivela che sarà girato back-to-back con il quarto capitolo della saga.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.