L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ian Mcdiarmid sale sul palco della Star Wars Celebration, il ritorno di Palpatine in Episodio 9?

Ian Mcdiarmid sale sul palco della Star Wars Celebration, il ritorno di Palpatine in Episodio 9?

Di Filippo Magnifico

Star Wars: The Rise of Skywalker (è questo il titolo ufficiale di Episodio 9) è stato appena presentato sul palco della Star Wars Celebration. Il primo attesissimo trailer del film ha fatto il suo debutto nel web (lo trovate QUI).

Un video decisamente spettacolare, che ha stupito i fan della saga per una sorpresa finale decisamente inaspettata. Alla fine del video, infatti, si sente una risata molto particolare, che ricorda molto quella di Palpatine/Darth Sidious, iconico personaggio interpretato da Ian McDiarmid in ben quattro pellicole della saga.

In Star Wars: The Rise of Skywalker vedremo il ritorno di Palpatine?

Una teoria che è stata subito confermata (o almeno così pare) nel momento in cui lo stesso attore è comparso sul palco del McCormick Place. Ian McDiarmid non ha detto niente, si è limitato semplicemente ad annunciare una seconda proiezione del trailer. Quanto basta per aumentare l’attesa dei fan. La storia di Star Wars: The Rise of Skywalker si preannuncia particolarmente interessante…

La regia di Star Wars: The Rise of Skywalker è curata da J.J. Abrams, già dietro la macchina da presa ne Il risveglio della Forza. Il regista ha scritto la sceneggiatura insieme a Chris Terrio (Argo, Batman v Superman: Dawn of Justice, Justice League).

Nel cast ritroveremo Daisy Ridley (Rey), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Adam Driver (Kylo Ren), Domhnall Gleeson (Generale Hux), Billie Lourd (Tenente Kaydel Ko Connix), Kelly Marie Tran (Rose Tico), Lupita Nyong’o (Maz Kanata) e Joonas Suotamo (Chewbacca). Le novità sono rappresentate da Keri Russell (Felicity, The Americans), Richard E. Grant (Dracula, Gosford Park, Logan), Naomi Ackie (Doctor Who), Matt Smith (Doctor Who, The Crown) e Dominic Monaghan (Il Signore degli Anelli, Lost). Per quanto riguarda i membri del cast originale, torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO) e Billy Dee Williams (Lando Calrissian); ci sarà anche la compianta Carrie Fisher (Leia Organa), grazie ad alcune scene inutilizzate de Il risveglio della Forza.

L’uscita de film è prevista per dicembre 2019.

LEGGI ANCHE:

La storia di Star Wars: Episodio IX si svolgerà un anno dopo Gli Ultimi Jedi

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Snake Eyes: domenica il trailer, ecco il poster! 14 Maggio 2021 - 21:01

Il primo trailer di Snake Eyes, lo spin-off di G.I. Joe, farà il suo debutto nel corso degli #MTVAwards, previsti per domenica prossima.

Indiana Jones 5: anche Boyd Holbrook e Shaunette Renée Wilson nel cast 14 Maggio 2021 - 20:45

Altri due volti si aggiungono al sempre crescente cast del quinto capitolo di Indiana Jones, le cui riprese dovrebbero partire in estate

Trying: la seconda stagione arriva su Apple TV+ 14 Maggio 2021 - 20:42

La seconda stagione della serie comica britannica Trying arriva oggi, venerdì 14 maggio, su Apple TV+. Ecco tutto quello che dovete sapere, la trama, il cast, il trailer.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.