L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Shazam! – La spiegazione delle scene dopo i Titoli di Coda

Shazam! – La spiegazione delle scene dopo i Titoli di Coda

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: LA RECENSIONE DI SHAZAM! DI ROBERTO RECCHIONI

LEGGI ANCHE: LA NOSTRA RECENSIONE DI SHAZAM!

Il divertentissimo Shazam! è arrivato oggi nei cinema italiani, e già i suoi personaggi sono proiettati verso un sequel: una delle due scene dopo i titoli di coda in particolare lascia intuire la presenza in un probabilissimo Shazam! 2 di una delle nemesi più infide e insolite del supereroe: ecco di chi si tratta!

MR. MIND

Nella prima scena dopo i titoli di coda, ritroviamo Thaddeus Sivana, il villain del film, in prigione, ancora ossessionato dai simboli dei demoni dei sette peccati capitali, che gli hanno brevemente donato il potere che sentiva di meritare.
All’improvviso, Sivana sente una voce, che appare anch’essa a primo impatto demoniaca, che sembra promettergli vendetta: tale voce arriva da un bruco, strisciato fin dentro la sua cella dalla dimensione dove Billy Batson ha ricevuto i suoi poteri (avevamo infatti visto il bruco, tenuto sotto vetro, nella stanza del vecchio mago Shazam).

Il bruco in questione è uno dei villain più malvagi dell’universo DC fumettistico: si tratta infatti di Mr. Mind, alieno venusiano ed una delle principali nemesi del nostro eroe in calzamaglia rossa.
Si tratta di un insetto che cela un potere telepatico senza eguali, dotato di un’intelligenza enorme, che riesce a comunicare grazie ad un congegno attaccato al suo corpo. Lo stato larvale è solamente il primo di una serie di “evoluzioni” che il villain può effettuare: la sua forma adulta, quella di un gigantesco mostro-falena, è in grado di modificare la realtà tramite la manipolazione del passato (le descrizioni ufficiali vorrebbero che Mr. Mind sia “in grado di divorare il tempo stesso”).
Il suo scopo: un classico, ovvero la conquista della Terra.

AQUAMAN

Shazam! all’interno dell’economia del DCEU arriva sicuramente dopo i film Justice League ed Aquaman: i personaggi all’interno della pellicola fanno costanti riferimenti a Superman, Batman ed Aquaman; vediamo anche diversi oggetti di merchandise dei reali supereroi del mondo in cui vive Billy Batson. Aquaman è talmente famoso che i suoi poteri sono diventati di dominio pubblico: l’appassionatissimo Freddy, nella sua continua ricerca di nuovi superpoteri per l’alter ego di Billy, decide nella seconda scena dopo i titoli di coda di far provare al suo amico la capacità di parlare con le creature acquatiche, proprio come fa Arthur Curry.
Riprendendo un vecchio inside joke riguardante Aquaman, i due ragazzini scherniscono ancora una volta il povero Curry, che nonostante l’efficace revamp degli ultimi anni ad opera di Warner Bros (complice l’imponente fisicità di Jason Momoa) viene ancora preso in giro dalla cultura pop globale a causa della peculiarità della sua particolare capacità di comunicare con gli esseri marini.

LEGGI ANCHE:

Il cast di Shazam! saluta i lettori di ScreenWEEK

Billy cerca di proteggere la sua identità segreta in una clip del film!

Il trailer internazionale di Shazam!

La prima clip estesa del film!

La stampa americana elogia Shazam!

Il full trailer di Shazam!

Zachary Levi chiede ai fan di smetterla di infamare Captain Marvel

Un video ci porta dietro le quinte di Shazam!

Il nuovo sneak peek con scene inedite del film!

ScreenWEEK intervista il cast di Shazam!

Il primo trailer di Shazam!

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TVScreenWEEK è anche su FacebookTwitterInstagram.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mandalorian 2×01: ecco i concept dell’episodio 30 Ottobre 2020 - 14:10

Il primo episodio della seconda stagione di The Mandalorian ha da poco fatto il suo debutto su Disney+, e sono già disponibili gli splendidi concept che, come da tradizione, scandiscono i titoli di coda.

Borat 2: Sacha Baron Cohen dona 100.000 dollari alla babysitter Jeanise Jones 30 Ottobre 2020 - 14:00

Sacha Baron Cohen ha donato 100.000 dollari alla comunità religiosa di Jeanise Jones, la babysitter vista in Borat 2.

Alice in Wonderland – Trailer ufficiale italiano per la serie giapponese 30 Ottobre 2020 - 13:15

È disponibile il trailer sottotitolato in italiano di Alice in Wonderland, serie tratta dal manga di Haro Aso, in uscita il 10 dicembre su Netflix.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).