Condividi su

14 aprile 2019 • 16:00 • Scritto da Marlen Vazzoler

Kathleen Kennedy spiega la scelta del titolo di Star Wars: The Rise of Skywalker

La presidentessa della Lucasfilm Kathleen Kennedy spiega la scelta del titolo di Star Wars: The Rise of Skywalker e la sua importanza
Kathleen-Kennedy
0

GUARDA ANCHE: Star Wars: The Rise of Skywalker – Ecco IL TRAILER! Svelato il titolo di Episodio 9

Dopo la rivelazione del titolo Star Wars: The Rise of Skywalker alla Star Wars Celebration, i fan hanno già cominciato a congetturare le prime teorie in merito al suo significato e delle implicazioni che potrebbe avere per l’Episodio IX di Guerre Stellari.

Kathleen Kennedy, presidentessa di Lucasfilm, ha commentato sulla scelta del titolo e sul suo significato per la trilogia e l’intera franchise:

“Credo che The Rise of Skywalker non risponda a nulla. È provocatorio, fa delle domande e potrebbe significare molte cose diverse e penso che questo fosse l’aspetto importante per noi. Non volevamo avere un titolo che sembrava che ti stesse raccontando una storia. Allo stesso tempo, ha bisogno di essere emotivo, che è una sfida nel cercare di capire cosa potrebbe essere. E penso che la parola Skywalker catturi quanto accaduto in 40 anni.”

LEGGI ANCHE: Il trailer di Star Wars: The Rise of Skywalker mostra i genitori di Rey?

La regia di Star Wars: The Rise of Skywalker è curata da J.J. Abrams, già dietro la macchina da presa ne Il risveglio della Forza. Il regista ha scritto la sceneggiatura insieme a Chris Terrio (Argo, Batman v Superman: Dawn of Justice, Justice League).

Nel cast ritroveremo Daisy Ridley (Rey), John Boyega (Finn), Oscar Isaac (Poe Dameron), Adam Driver (Kylo Ren), Domhnall Gleeson (Generale Hux), Billie Lourd (Tenente Kaydel Ko Connix), Kelly Marie Tran (Rose Tico), Lupita Nyong’o (Maz Kanata) e Joonas Suotamo (Chewbacca). Le novità sono rappresentate da Keri Russell (Felicity, The Americans), Richard E. Grant (Dracula, Gosford Park, Logan), Naomi Ackie (Doctor Who), Matt Smith (Doctor Who, The Crown) e Dominic Monaghan (Il Signore degli Anelli, Lost). Per quanto riguarda i membri del cast originale, torneranno Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO) e Billy Dee Williams (Lando Calrissian); ci sarà anche la compianta Carrie Fisher (Leia Organa), grazie ad alcune scene inutilizzate de Il risveglio della Forza.

L’uscita de film è prevista per dicembre 2019.

Fonte Kevin Polowy

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *