L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Joe Carnahan parla del remake di The Raid

Joe Carnahan parla del remake di The Raid

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Bad Boys 3: Joe Carnahan conferma che prima si dedicherà al remake di The Raid

Da anni si parla di un remake in lingua inglese di The Raid (2011), il film dell’indonesiano Gareth Evans che ha entusiasmato gli amanti del genere d’azione.

L’anno scorso Joe Carnahan (The Grey, The A-Team, Smokin’ Aces) aveva dichiarato che la pellicola sarebbe stata il suo prossimo progetto cinematografico con Frank Grillo nei panni del protagonista.

Dopo esser rimasti senza notizie per mesi, il filmaker ha rivelato a Collider che potrebbe cominciare la pre-produzione nelle prossime settimane. Ma sottolinea che il progetto potrebbe non andare in porto.

La premessa del remake:

Incontriamo il personaggio di Frank che è appena tornato da un’operazione delle forze speciali, davvero brutale. Ha un danno ai tessuti molli tra le mani, e cuffia dei rotatori è stata rotta, e gli stanno togliendo il liquido dalle sue ginocchia. Semplicemente i medici gli hanno detto: ‘Ascolta sei al limite del PTSD e hai bisogno di tre mesi di riposo, un po’ di R&R, perché sei a pezzi’.
“Ascolta sei al limite del rasoio del PTSD e hai bisogno di tre mesi di appena niente, qualche R & R, perché sei bloccato”.

Continua Carnahan:

E in quel lasso riceve il messaggio che suo fratello, che credeva morto da quattro anni, è in realtà vivo e lavora per tipo davvero cattivo a Caracas, e in 18 ore uccideranno suo fratello.
Queste forze si preparano a discendere e a uccidere il cattivo e il fratello, quindi vuoi andare a prendere tuo fratello, chi pensavi fosse morto? Vuoi questa opportunità? Ecco da dove inizieremo.

La coreografia dei combattimenti e l’eccitazione fornita dalla pellicola non saranno facili da superare. Ma Carnahan sembra voler dare maggior attenzione all’aspetto emotivo della storia:

“Voglio che l’intero film sembri come lo scontro con il coltello tra Adam Goldberg e il tedesco in Salvate il soldato Ryan. Ogni cosa. In ogni grande film d’azione c’è sempre un quoziente emotivo con cui hai a che fare… Devi avere un senso della posta in gioco.
Per tutto il tremendo eccesso di quegli ultimi due film di Matrix, che mi hanno divertito un mondo, non hanno mai avuto veramente la tensione di Keanu Reeves che prova a rispondere al telefono alla fine del primo film.
C’era un grande pathos, c’era quel gran senso di: “Ce la farà?”
Credo che lo spettacolo superi sia il cuore che l’anima, e quello che devi ricordare è che devi averlo accluso”

Fonte Collider

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: Top Gun: Maverick rimane primo, Free! The Final Stroke Part 2 ha superato i ¥910M 6 Luglio 2022 - 5:34

Lunedì Shin Ultraman ha superato l'incasso di Spider-Man: No Way Home, Lesson in Murder ha raggiunto il miliardo

Box Office: con $123.08M Minions 2 ottiene un nuovo record per il 4 luglio 6 Luglio 2022 - 0:58

Top Gun: Maverick ha registrato il secondo miglior sesto fine settimana di sempre, dietro solo ad Avatar. Jurassic World Il Dominio ha superato gli $800M al box office globale

The Witcher 3: un combattimento nelle nuove foto dal set 5 Luglio 2022 - 21:00

Sono in corso le riprese della terza stagione di The Witcher ed ecco che arrivano nuove foto dal set, che mostrano il protagonista Henry Cavill.

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.