Dolan, Almodovar, Malick, Loach e Bellocchio in competizione a Cannes

Dolan, Almodovar, Malick, Loach e Bellocchio in competizione a Cannes

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Too Old To Die Young a Cannes, lo show di Refn verrà presentato in anteprima

Mancano ormai pochi giorni all’annuncio della line-up ufficiale della 72ma edizione del Festival di Cannes, da parte del direttore artistico Thierry Fremaux.

Le fonti di Variety trapelano alcuni titoli che competeranno per la Palma d’Oro: Matthias & Maxime diretto e interpretato da Xavier Dolan, Pain & Glory di Pedro Almodovar, Sorry We Missed You di Ken Loach e The Dead Don’t Die di Jim Jarmusch.

LEGGI ANCHE: The Dead Don’t Die sarà il film di apertura del Festival di Cannes

Troveremo in competizione grandi filmaker come Terrence Malick con il film di guerra A Hidden Life (precedentemente intitolato Radegund), Bong Joon-ho con Parasite, Marco Bellocchio con il thriller Il traditore e Kleber Mendonça Filho con Nighthawk. I fratelli Jean-Pierre e Luc Dardenne racconteranno il fondamentalismo religioso con Ahmed.

A questi si aggiungono infine: Frankie di Ira Sachs con Isabelle Huppert e Portrait of a Lady on Fire, un film in costume ambientato nel 18° secolo, diretto dalla francese Celine Sciamma.

Sarà pronto C’era una volta…a Hollywood?

C’era una volta…a Hollywood, al momento in post-produzione, potrebbe non essere annunciato questo giovedì ma essere aggiunto in seguito nella line-up della competizione.

Tarantino vorrebbe presentare la pellicola in anteprima mondiale sulla Croisette il 21 maggio, data del 25° anniversario di Pulp Fiction, ma la post-produzione sta richiedendo un periodo maggiore di quanto preventivato inizialmente.

Se la pellicola di Tarantino non sarà pronta per il festival, la Sony potrebbe invece portare Little Women di Greta Gerwig.

I papabili film francesi

La selezione dei film francesi è ancora in alto mare. Potrebbero essere aggiunti in competizione Mektoub, My Love: Canto Due di Abdellatif Kechiche, il poliziesco Oh Mercy di Arnaud Desplechin con Lea Seydoux e Proxima di Alice Winocour con Eva Green.
Infine sono in considerazione Les Miserables di Ladj Ly ispirato alle proteste di Parigi del 2005 e The Specials di Olivier Nakache e Eric Toledano, su due assistenti sociali (Reda Kateb e Vincent Cassel) che aiutano i bambini affetti da autismo.

Pellicole internazionali

Infine potrebbero essere inseriti in competizione Ema del regista cileno Pablo Larrain, It Must Be Heaven del palestinese Elia Suleiman, Beanpole del russo Kantemir Balagov, Little Joe dell’austriaca Jessica Hausner e Wet Season del regista di Singapore Anthony Chen.

Alejandro González Iñárritu (Babel, Birdman) è il presidente della giuria ufficiale.

Fonte Variety

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sarah Michelle Gellar, l’eroina di un’intera generazione compie 47 anni 16 Aprile 2024 - 15:00

Sarah Michelle Gellar compie 47 anni! Dal suo emblematico ruolo di Buffy all'amore per la sua famiglia e una carriera che continua a sorprenderci.

Keanu Reeves darà la voce a Shadow in Sonic 3 16 Aprile 2024 - 14:11

Keanu Reeves presterà la voce a Shadow in Sonic 3, terzo film basato sulla celebre saga videoludica della SEGA.

Civil War, non c’è guerra senza fotografia 16 Aprile 2024 - 12:00

Civil War di Alex Garland immagina una nuova guerra civile americana per riflettere non tanto sulle polarizzazioni del presente, ma sul ruolo del giornalismo.

Abigail all’attacco nella nuova clip del film 16 Aprile 2024 - 10:15

Una cella non può trattenere Abigail nella nuova clip dell'horror targato Radio Silence, in uscita il prossimo 16 maggio.

X-Men ’97 – Episodio 3: omaggi e citazioni 28 Marzo 2024 - 8:31

Curiosità, riferimenti, easter egg e omaggi ai fumetti nel terzo episodio di X-Men '97.

Kong contro Mechani-Kong: l’altro King Kong giapponese – Godzillopedia capitolo 4 26 Marzo 2024 - 8:00

Il secondo film della giapponese Toho dedicato a King Kong: Kong contro Mechani-Kong.

X-Men ’97 è una bomba (la recensione senza spoiler dei primi tre episodi) 20 Marzo 2024 - 8:01

X-Men '97 è la migliore cosa che potesse capitare a un vecchio fan dei mutanti Marvel, animati, a fumetti o entrambe le cose.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI