Condividi su

03 marzo 2019 • 14:00 • Scritto da Filippo Magnifico

The Perfectionists: la scena di apertura dello spin-off di Pretty Little Liars

La scena di apertura di The Perfectionists, lo spin-off di Pretty Little Liars basato sull’omonimo romanzo di Sara Shepard, ci introduce in un mondo dove la perfezione è un requisito essenziale...
0

È disponiile la scena di apertura dell’episodio pilota di The Perfectionists, lo spin-off di Pretty Little Liars basato sull’omonimo romanzo di Sara Shepard. Lo show farà il suo debutto su Freeform il 20 marzo, il video è scandito dalle parole di Ava, interpretata da Sofia Carson:

Benvenuti alla Beacon Heights University. Qui l’eccellenza non è un’opzione ma un requisito fondamentale. Conosciuto come uno dei programmi più difficili degli Stati Uniti, qui gli studenti sono migliori e più intelligenti. Se pensate che entrare sarà difficile, sappiate che rimanere lo sarà di più. Qui alla Beacon Height University faremo tutto ciò che serve per rimanere sempre in cima. Noi rendiamo di più sotto pressione e lottiamo per raggiungere la perfezione. Ma nessuno è perfetto e questa pressione ci sta conducendo verso il punto di rottura. Qualcuno sta per esplodere e… uccidere.

La prima stagione sarà composta da 10 episodi. Protagoniste dello show Alison (Sasha Pieterse) e Mona (Janel Parrish), che si trasferiscono nella città di Beacon Heights e si ritrovano al centro di un nuovo mistero. Come nella serie “madre”, Marlene King svolgerà la funzione di produttrice esecutiva.

La trama

Tutto nella città di Beacon Heights sembra perfetto, i college di alto livello, gli abitanti che conducono una vita all’insegna del successo. Ma in realtà niente è quello che sembra. La smania di perfezione porterà a un tragico omicidio. Ogni perfezionista nasconde un segreto, una bugia, e ha bisogno di un alibi.

Il resto del cast include Sofia Carson (Ava), Sydney Park (Caitlin), Eli Brown (Dylan), Kelly Rutherford (Claire Hotchkiss), Graeme Thomas King (Jeremy) e Hayley Erin.

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *