Condividi su

14 marzo 2019 • 16:30 • Scritto da Marlen Vazzoler

SimulWeek – Annunciato l’anime di Drifting Dragons di Polygon Pictures, dal 2020 su Netflix

Netflix ha ottenuto in esclusiva i diritti streaming del nuovo anime della Polygon Pictures, Drifting Dragons, tratto dall'omonimo manga fantasy sulla caccia ai draghi
0

Con la pubblicazione della programmazione 2019/2020 del blocco [+Ultra] dell’emittente Fuji TV è stata annunciata la trasposizione animata del manga fantasy Kutei Dragons/Drifting Dragons.

L’opera di Taku Kuwabara racconta la storia dell’equipaggio di una nave volante per la caccia ai draghi. Il manga è pubblicato sulla rivista Good! Afternoon della Kodansha, a novembre è uscito il 5 volumetto mentre il sesto verrà rilasciato a maggio.

Drifting Dragons manga

Staff:

Si tratta di un anime 3DCG animato dalla Polygon Pictures. Alla regia Tadahiro “Tady” Yoshihira (co-regista di Knights of Sidonia: Battle for Planet Nine, BLAME!), la sceneggiatura e la supervisione degli script è affidata a Makoto Uezu (Assassination Classroom, The Heroic Legend of Arslan). Il direttore del suono è Yoshikazu Iwanami (la serie di PSYCHO-PASS).

La storia:

I draghi, i padroni del cielo.
Per molte persone in superficie, sono una terribile minaccia, ma allo stesso tempo una preziosa fonte di medicine, petrolio e cibo.
C’è chi da la caccia ai draghi.
Viaggiano nei cieli in dirigibili per la caccia ai draghi. Questa è la storia di una di quelle navi, la “Quin Zaza” e del suo equipaggio.

Drifting Dragons visual

Una versione romanzata di Drifting Dragons verrà pubblicata sulla rivista Da Vinci dal 6 maggio, e sarà incentrata su Vanabelle e altri personaggi femminili originali. Le illustrazioni verranno disegnate da Kuwabara.

Drifting Dragons
Drifting Dragons
Drifting Dragons
Drifting Dragons

L’anime debutterà su [+Ultra] nel gennaio 2020 e sarà disponibile vederlo in esclusiva in streaming su Netflix.

Fonte Natalie

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *